DAZN, ora è ufficiale: il gesto per chiedere perdono ai tifosi di Serie A

Diletta Leotta
Diletta Leotta (getty Images)

Attraverso una nota ufficiale l’emittente DAZN sta tentando di risolvere la grana riguardanti i match di Serie A. 

I match di campionato Sampdoria-Napoli e Torino-Lazio hanno visto nella giornata di ieri diversi problemi. Gli abbonati alla piattoforma DAZN, per oltre la metà del primo tempo delle gare delle 18.30, non hanno potuto assistere ai match ed ai gol dei propri beniamini. Non è la prima volta che l’emittente ha problemi di questo tipo ed addirittura ad inizio stagione si era ‘mossa’ la politica per far luce su questa vicenda.

Dopo un mese dall’inizio del campionato con l’emittente che ancora deve risolvere i propri problemi i social ed in generale tutto il web è insorto per risolvere questo problema.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Dazn problemi
DAZN (Getty Images)

Dazn elargisce un risarcimento agli abbonati

Attraverso un comunicato ufficiale l’emittente ha voluto ‘risarcire’ i propri abbonati e provare cosi a spegnere le polemiche. Ecco quanto tratta il comunicato:

LEGGI ANCHE >>> DAZN in down, novità in vista: oggi può esserci la svolta

“In relazione a quanto accaduto nel corso delle partite delle 18.30 del 23 settembre, DAZN conferma che tutti i clienti impattati, ovvero coloro che non sono riusciti ad accedere all’APP fino al ripristino del servizio, potranno usufruire di un mese di visione senza ulteriori costi aggiuntivi. Tali utenti riceveranno nel corso dei prossimi giorni, direttamente da DAZN, una comunicazione via e-mail a conferma dell’offerta di un mese gratuito”.