La difesa di De Laurentiis a Dazn passa dall’attacco a Berlusconi

Ghigno De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis (Getty Images)

De Laurentiis rivendica la scelta di Dazn e accusa Berlusconi per la scarsa resa del prodotto: il presidente del Napoli confida ora in Draghi

L’assegnazione dei diritti tv e le difficoltà denunciate da Dazn in questo inizio di stagione tengono ancora banco. Abbonati inviperiti per i disguidi che hanno caratterizzato la visione di alcune partite delle prime giornate. Il clima rimane teso e la questione aperta tuttavia il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha difeso la piattaforma britannica nel corso del convegno all’Itis ‘Galilei’ di Roma al quale ha partecipato. Le parole del massimo dirigente napoletano sono state riprese dalle telecamere de ‘Il Sole 24 ore’, che ha poi postato il video sul proprio sito ufficiale.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Berlusconi cupo
Berlusconi (Getty Images)

De Laurentiis: “Difficoltà Dazn preannunciate, la colpa è di Berlusconi,. Ora dobbiamo investire e recuperare”

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha espresso il suo pensiero in merito ai problemucci evidenziati da Dazn nel far fronte allo streaming della Serie A: “Poiché noi italiani siamo in ritardi su tutto, mi sono battuto molto con i miei colleghi presidenti per sbarcare su Dazn. Si sono molto arrabbiati per questo. A loro ho detto: ‘ragazzi, è vero che andremo in sofferenza e vedremo male il servizio tuttavia questo accade perché con Berlusconi non abbiamo sviluppato la banda internet come è stato fatto negli altri paesi europeii’. Siamo indietro per cui dobbiamo recuperare il tempo perduto”. E per farlo, De Laurentiis confida nell’attuale Governo: “Ora abbiamo una persona intelligente come Mario Draghi che tiene molto a queste cose e un Ministro dell’innovazione tecnologica e la transizione digitale in gamba come Vittorio Colao dobbiamo approfittarne per metterci al passo del resto d’Europa”.

LEGGI ANCHE >>> “Sarebbe una sorpresa”: per Donnarumma in arrivo l’ennesima delusione

Della visita all’Istituto Tecnico Industriale Statale ‘Galileo Galilei’ De Laurentiis ha parlato pure sul suo profilo Twitter: “Una visita piacevole in una autentica eccellenza italiana guidata da Elisabetta Giustini, l’ITIS Galileo Galilei di Roma, che prepara i giovani a un futuro innovativo che è già un presente. Grazie Elisabetta”, ha scritto il presidente del Napoli ringranziando per l’accoglienza ricevuta.