“Non lo vogliono”: Pirlo incassa un pesante ‘rifiuto’ dal Barcellona

Pirlo riflette
Andrea Pirlo (Getty Images)

Dopo il pesante ko con il Benfica, il Barcellona manderà via Koeman: Pirlo, Xavi e Martinez in lista. L’ex Juve non piace a tutti.

Al capolinea Ronald Koeman. La pesante sconfitta rimediata ieri sul campo del Benfica ha lasciato il Barcellona ancora a zero punti con la prospettiva, quanto mai concreta, di non passare la fase a gironi della Champions League. Un disastro, da evitare a tutti i costi alla luce anche delle risorse economiche garantite dalla manifestazione di cui il club ha grande bisogno per non aggravare l’attuale crisi finanziaria.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Koeman in panchina
Ronald Koeman (Getty Images)

Barcellona, via Koeman: si pensa anche a Pirlo come sostituto

Di ritorno dal Portogallo, come confermato dal quotidiano ‘Sport’, è quindi andato in scena un summit per analizzare la posizione del tecnico olandese ed individuare un possibile sostituto. All’incontro, nel dettaglio, hanno preso parte il presidente Joan Laporta, il suo consigliere Enric Masip, il vicepresidente Rafa Yuste ed il direttore sportivo Mateu Alemany. L’incontro è andato avanti fino alle 4 del mattina tuttavia non è chiaro ancora cosa accadrà.

LEGGI ANCHE >>> Perché il Barcellona non ha ancora esonerato Koeman

Sabato è in programma la delicata sfida con l’Atletico Madrid ed è probabile che Koeman non ci sia più sulla panchina blaugrana. Il club, al momento, sta valutando i profili di Xavi Hernández e Robert Martínez ma occhio ad Andrea Pirlo: un’opzione che piace a Laporta (che vede in lui un novello Frank Rijkaard) ma non condivisa dal resto della dirigenza. Un’ulteriore spaccatura che fa capire quanto siano confuse le idee a Barcellona. Nel frattempo, la squadra è alla deriva.