Il Covid-19 piega l’Inter: il bilancio ufficiale fa tremare il club

Inter, Zhang sugli spalti
Steven Zhang, Inter (Getty Images)

Con un comunicato l’Inter ha reso noti i dettagli del bilancio approvato per la stagione 2020-21, durante la quale ha registrato pesanti e milionari perdite.

L’Inter ha comunicato attraverso una nota ufficiale il bilancio approvato per la stagione 2020-21. Il dato che risalta con maggiore interesse è la perdita di 245,6 milioni di euro, che la società ha giustificato con le grandi difficoltà sociali ed economiche dovute al periodo della pandemia da Covid-19.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Inter, il bilancio è in rosso: perdite per oltre 200 milioni

Inter, Zhang con Marotta e Antonello
Steven Zhang, Marotta e Antonello, Inter (Getty Images)

Le perdite, infatti, sono state calcolate in base agli introiti persi per la chiusura degli stadi e le riduzioni dei contratti con gli sponsor. Nonostante l’assenza di pubblico dagli stadi e la situazione mondiale, l’Inter ha comunque ottenuto ricavi per un valore di 364,7 milioni di euro.

LEGGI ANCHE >>> Lukaku flop: Conte sa di chi è la colpa, che frecciata

Per quanto invece riguarda la stagione in corso, la società ha dichiarato gli obiettivi: il raggiungimento di una più solida stabilità finanziaria e il mantenimento della competitività della squadra. “Le operazioni del mercato estivo genereranno un impatto economico positivo nel percorso verso la sostenibilità. L’arrivo di giocatori di esperienza internazionale e il rientro di talenti del vivaio ha l’obiettivo di mantenere elevata la performance sportiva”, ha spiegato la società, che si è poi soffermata sull’importanza sotto tutti gli aspetti che può avere il ritorno del pubblico negli stadi.