Donnarumma torna a parlare: messaggio chiaro al PSG e Navas

Donnarumma esulta
Gianluigi Donnarumma (Getty Images)

Donnarumma, dal ritiro della Nazionale, rilancia la sfida a Navas: “Sono a Parigi per giocare”. Poi una carezza al Milan.

Nessun ripensamento o paura. Gianluigi Donnarumma non molla e dal ritiro della Nazionale ad Appiano Gentile rilancia la sfida a Keylor Navas, mettendo le cose in chiaro: “Sono a Parigi per giocare”. Il trasferimento al Psg, finora, ha regalato poche soddisfazioni all’azzurro campione d’Europa: tante panchine e poche opportunità per mettersi in mostra. Quando ha potuto farlo, però, è stato spesso il migliore il campo (ne sa qualcosa il Manchester City in Champions League).

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Donnarumma para un tiro del Manchester City
Gianluigi Donnarumma contro il Manchester City (Getty Images)

Donnarumma, rilanciata la sfida a Navas

“È normale all’inizio ci sia un po’ di queste cose qui. Sono lì per giocare e sono sicuro che andrà tutto alla grande, non ho alcun problema per la Nazionale. Vado avanti per la mia strada, spero tutto possa andare per il meglio”. Secondo il tecnico dei parigini Mauricio Pochettino il ballottaggio tra i due portieri proseguirà per il resto della stagione, con la Juventus che resta alla finestra in attesa di vedere che piega prenderanno gli eventi.

LEGGI ANCHE >>> Sorpresa Donnarumma: torna milanista per una sera

Nel frattempo Donnarumma è concentrato sul presente. “C’è sempre da imparare e migliorare. Il mio obiettivo è andare sempre più in alto, c’è sempre da imparare con l’allenatore dei portieri. Ci confrontiamo ogni allenamento e cerchiamo di capire su cosa devo migliorare e su cosa posso lavorare”. Un pensiero è poi andato al Milan. “Sono contento del percorso che sta facendo, sarò sempre un suo tifoso”.