“Il migliore che abbia mai allenato”, anche Pioli ai piedi del top player

Pioli dà indicazioni alla squadra
Stefano Pioli, Milan (Getty Images)

Le parole di Stefano Pioli, allenatore del Milan, sulla formazione del suo gruppo vincente con Zlatan Ibrahimovic, per il quale ha solo belle parole.

Stefano Pioli, allenatore del Milan, ha partecipato al Festival dello Sport di Trento e in occasione dell’evento, ai media presenti, ha commentato l’avvio di stagione dei rossoneri nonché risposto a diverse curiosità. I rossoneri si trovano in perfetta scia del Napoli, attuale prima squadra in classifica, e pare abbiano la convinzione di poter proseguire con una grande stagione.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Milan, Pioli: “Ibrahimovic il più forte di tutti”

Pioli sorride con Ibrahimovic
Pioli e Ibrahimovic, Milan (Getty Images)

‘Sportmediaset’ riferisce alcune delle considerazioni di Pioli in merito: “Il lockdown è stato il momento del cambiamento per noi, la nostra conoscenza si è rivelata più profonda. La sconfitta con l’Atalanta per 5-0 fu pesantissima ma ci ha insegnato qualcosa di straordinario. Siamo stati bravi a ripartire con ancora più forza ed energia, grazie anche agli arrivi dal mercato di gennaio di Diaz, Ibrahimovic e Saelemaekers. È nato così il nostro Milan. Il club ha scelto bene, vedi Sandro Tonali che è in continua crescita e penso sarà importante per il Milan per molti anni o come Daniel Maldini che ha qualità e talento”.

LEGGI ANCHE >>> Milan, due cessioni a gennaio e la verità su Kessie

Il migliore di tutti però è sempre Ibra, come afferma l’allenatore: “Ha ancora tanto da fare in campo, è una persona di grandissimo livello anche coi più giovani. Sa essere duro quando serve e premuroso nei momenti più difficili. In campo vede il gioco in modo velocissimo, prima di altri, oltre alla fisicità impressionante. È il miglior giocatore che abbia mai allenato, anche se ne ho avuto un altro fortissimo: Miroslav Klose alla Lazio“.