L’Adidas dà torto ad Agnelli: “Non poteva andare così”

Agnelli Juventus cammina
Andrea Agnelli (Getty Images)

L’Adidas dice la sua sulla Superlega: ecco le dichiarazioni che ‘colpiscono’ Agnelli riguardo il progetto sostenuto dalla Juventus.

Il progetto Superlega, a distanza di mesi, continua a far parlare di sé. La Juventus, il Real Madrid e il Barcellona non intendono tirarsi indietro e, dall’altro lato, la UEFA e il suo presidente Ceferin continuano la propria lotta contro questa decisione. A parlare, oltre le due parti in questione, oggi è stata anche l’Adidas. Di seguito le dichiarazioni rilasciate dall’amministratore delegato dell’azienda, Kasper Rørsted.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Rørsted ride con pallone Adidas
Kasper Rørsted (Getty Images)

La posizione dell’Adidas nei confronti della Superlega: le dichiarazioni che ‘colpiscono’ Agnelli

Queste le parole del CEO dell’Adidas, Røsted, rilasciate al quotidiano svizzero ‘Neue Zürcher Zeitung’: “Finanziariamente la Superlega sarebbe stata molto attraente per noi. A lungo termine, comunque, crediamo che l’amore per lo sport fin dall’infanzia nasca dalla sua accessibilità, ed è qualcosa di tangibile”.

LEGGI ANCHE >>> Milan, dopo l’infortunio può arrivare un nuovo acquisto: “Si tratta”

“È importante – ha proseguito l’amministratore delegato – per noi che i bambini possano andare allo stadio a vedere le loro stelle preferite, non spesso, ma sempre ora e più avanti. Le competizioni non possono essere eventi elitari da guardare solamente in televisione”.