“Un mistero del calcio”: l’incredulità di Galliani sul calciatore

Galliani parla con Nedved, Cherubini ed allegri
Galliani, Allegri, Nedved e Cherubini (Getty Images)

Adriano Galliani, amministratore delegato del Monza, ai microfoni di Rai Sport ha parlato anche di Lorenzo Lucca.

L’Italia Under 21 ha pareggiato oggi pomeriggio contro la Svezia per 1-1. Gli azzurrini sono passati in vantaggio grazie a Lucca al 42′, primo gol per lui in azzurro, ma si sono fatti raggiungere dal gol di Prica nei minuti di recupero. Grandissima beffa per la squadra di Nicolato che ha dominato per tutto il match, gettando al vento almeno due occasioni nitide per fare il secondo gol.

Gli azzurrini sono secondi nel girone F per qualicarsi al prossimo Europeo Under 21 ad un punto proprio dalla Svezia capolista, ma hanno una gara in meno. La gara è stata giocata all’U-Power Stadium di Monza. Adriano Galliani, amministratore delegato propio del team lombardo, è stato intervistato da ‘Rai Sport’ al termine della gara:

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Esultanza Lucca
Lucca (Getty Images)

Galliani su Lucca: “E’ espolso all’improssimo. E’ un calciatore molto interessante”

“Il calcio può essere micidiale, la Svezia non ha mai fatto un tiro in porta. Noi abbiamo creato almeno due-tre palle gol nettissime, quando commetti certi errori poi vieni punito. Dobbiamo guardare il bicchiere mezzo pieno, abbiamo tanti ragazzi talentuosi, tra pochi anni saranno in Nazionale maggiore. Li prenderei tutti nel Monza“.

LEGGI ANCHE >>> Brutta sorpresa per Lewandowski: partita interrotta, il motivo

Galliani poi si è soffermato sul crack Lucca: “Fa parte dei misteri del calcio, è esploso all’improvviso. Lucca è bravissimo. E’ molto alto, ma ha un baricentro basso ed è anche veloce. E’ un calciatore molto interessante. C’è in giro un altro Ibrahimovic? No, sarà impossibile trovare un nuovo Ibra”.