“Così perdono credibilità!”, arriva l’attacco frontale all’AIA

Mourinho e Orsato discutono
Mourinho e Orsato (Getty Images)

Dopo l’errore in Juventus-Roma, l’AIA decide di non fermare Orsato. Arriva l’attacco frontale: “Così perdono credibilità!”

In un lunedì pieno zeppo di polemiche, l’AIA torna nell’occhio del ciclone. Tra i tanti errori visti in questo weekend da parte dei nostri fischietti, ‘brilla’ quello di Daniele Orsato. L’arbitro di Schio è reo di non aver concesso il vantaggio alla Roma contro la Juventus, che era andata in rete un secondo dopo il contatto (sanzionato col rigore) tra Mkhitaryan e Szczesny.

Un fischio che ha appassionato e diviso anche la critica sportiva, tra ex arbitri e opinionisti che hanno dibattuto sulla decisione di Orsato, e non solo. A far discutere, sono state anche le parole dell’esperto fischietto nei confronti di Cristante, catturate dalle telecamere di DAZN, all’intervallo di Juventus-Roma.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> Icardi-Wanda, parla Pochettino: ammissione ed annuncio a sorpresa

Orsato non viene fermato, l’attacco di Pistocchi all’AIA: “Così perdono credibilità”

Tutti elementi che, però, l’AIA ha deciso di non sanzionare, evitando di ‘fermare’ Orsato per il prossimo turno di campionato. Con il designatore Gianluca Rocchi che ha ribadito la sua fiducia verso l’arbitro di Schio, come riportato da ‘Sportmediaset’.

A tornare forte sul tema, c’è anche il noto giornalista Maurizio Pistocchi (da sempre esperto in campo arbitrale) che su Twitter attacca così l’AIA: “Orsato doveva essere fermato: non per l’errore grave per un arbitro internazionale, ma per aver detto a Cristante ‘sul rigore non c’è vantaggio’. Cosa non vera, e che fa perdere credibilità all’AIA”.