“La maleducazione è intollerabile”: l’inaspettata critica di Ancelotti

Ancelotti
Ancelotti (Getty images)

Il tecnico del Real Madrid Carlo Ancelotti ha difeso in conferenza il collega Koeman, attaccato dopo la sconfitta nel ‘Clasico’.

La vittoria contro il Barcellona nel ‘Clasico’ esalta il Real Madrid di Carlo Ancelotti con i Blancos ad un solo punto dal Real Sociedad capolista. In conferenza stampa il tecnico italiano ha parlato di questo, ma soprattutto ha commentato la veemente reazione dei tifosi blaugrana che hanno inseguito inferociti il tecnico del Barcellona Koeman.

Ancelotti ha commentato infastidito ed ha difeso in maniera strenua il collega: “Non è possibile che accadono queste cose, la maleducazione non va tollerata. Sono d’accordo con lui quando parla di problema sociale, non è una cosa che riguarda solo il calcio”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Koeman Barcellona-Real
Koeman (Getty images)

Ancelotti ‘richiama’ la Fifa e l’Uefa per le troppe partite

Oltre alla questione Koeman, Ancelotti in conferenza ha parlato del calendario troppo fitto di partite ‘richiamando all’ordine’ sia l’Uefa che la FIFA:

LEGGI ANCHE >>>Joao Felix al Napoli”: l’incredibile proposta per De Laurentiis

“C’è tanto calcio in tv e per un tifoso è bello, ma da allenatore e da protagonista tutte queste gare non sono il modo migliore per preparare le partite. L’UEFA e la FIFA devono sistemare il calendario perchè se il giocatore è stanco non c’è partita”