Inter, durissimo sfogo di Andreazzoli: “Questa cosa è clamorosa”

Empoli-Fiorentina, Andreazzoli in panchina
Andreazzoli (Getty Images)

L’Empoli ha perso 0-2 contro l’Inter, ma a fine gara Andreazzoli ha criticato l’operato del VAR per un presunto fallo da rigore su Cutrone.

L’Inter ha battuto l‘Empoli 0-2 grazie alle reti di D’Ambrosio e di Dimarco. Vittoria importante per i nerazzurri che riprendono la corsa dopo la sconfitta contro la Lazio e il pareggio contro la Juventus, rafforzando il terzo posto anche dopo la sconfitta proprio della squadra di Allegri contro il Sassuolo. 

L’Empoli è rimasto a 12 punti punti con un vantaggio di 5 punti sulla zona retrocessione. L’Inter ha vinto meritatamente la gara, ma sul risultato di 0-1 c’è stato un episodio da rigore in area di rigore meneghina per un fallo su Cutrone. Andreazzoli, tecnico della squadra toscana, ha commentato così l’episodio a ‘Sky Sport’:

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Parisi e Darmian sulla palla
Parisi e Darmian (Getty Images)

Andreazzoli: “Anche mio nipote di quattro anni vede che è calcio di rigore”

“Ho rivisto l’azione su un cellulare. Non mi sono mai lamentato degli arbitri, che sono una categoria da difendere, ma questa sera l’errore è lampante. Mi sono chiesto cosa ci stesse a fare Valeri al Var. O era distratto perché non riesco a non capire il suo non intervento”. Andreazzoli ha poi concluso il suo termine:

LEGGI ANCHE >>> L’Inter si rialza con gli esterni, la Roma inguaia Mazzarri

“Ho chiesto a Chiffi il perché non è stato aiutato da Valeri, ma quello che mi ha detto rimane tra di noi. Ci sta perdere con l’Inter e accetto anche l’espulsione di Ricci, che poteva essere arancione, ma anche mio nipote di quattro anni vede che questo è rigore. Voglio solo il mio e non degli aiuti,che sia chiaro”.