“Ora basta!”: Atalanta, sfruriata di Gasperini in conferenza stampa

Aria tesa in casa Atalanta. Gian Piero Gasperini si infuria in conferenza stampa: il tecnico risponde in maniera piccata ai giornalisti.

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini ha pareggiato 1-1 contro il Milan di Stefano Pioli al Gewiss Stadium. Il tecnico della Dea si è diviso il bottino con il club rossonero nella gara di ieri sera.

Atalanta, Gasperini grida
Gasperini (ANSA)

Nel post gara il tecnico del club bergamasco è intervenuto in conferenza stampa. Nell’immediato post gara, durante l’incontro con i giornalisti nella sala stampa del Gewiss, il tecnico dell’Atalanta si è lasciato andare ad un pesante sfogo.

Gasperini a bordo campo
Gasperini (ANSA)

Atalanta-Milan, Gasperini furioso in conferenza

Di seguito uno stralcio delle sue dichiarazioni: “Se può essere questo l’anno giusto per un attaccante? Ci sono stati dei profili importanti, so che ci stavamo lavorando. Ma forse questo non era l’anno giusto. La cosa importante è che ci sia fiducia. Se poi tutte le volte bisognare fare polemica succede un macello e diventa un po’ difficile”.

Poi prosegue: “Per ciò che mi riguarda io avrei chiuso il mercato prima del campionato. Ci sono formazioni sballate, un po’ come le vostre testate giornalistiche che danno la descrizione di un ambiente che non è così in realtà. Oggi c’era il tutto pieno, ieri c’erano duemila persona. La vostra descrizione è totalmente sballata. Lo scorso anno sul VAR nessuno ha detto niente. Aggiustatelo voi questo ambiente, quello che descrivete voi non è l’ambiente Atalanta. Date versioni non vere, ma quando parlate cosa guardate? In quale squadra non escono attaccanti? Ora basta, cambiate atteggiamento”.