Salti di gioia per Giampaolo: la Sampdoria rinforza l’attacco, ha firmato

Impegnata in una stagione che non si preannuncia semplice la Sampdoria chiude un colpo in attacco che farà felice il tecnico Giampaolo.

Mancano poche ore alla chiusura del calciomercato, e molte squadre sono ancora alla ricerca degli ultimi colpi in entrata. Le prime 4 giornate già giocate hanno infatti fornito alcune parziali considerazioni a direttori sportivi e tecnici, che chiedono rinforzi per affrontare al meglio la stagione.

Marco Giampaolo Sampdoria
Marco Giampaolo (LaPresse)

L’obiettivo della Sampdoria è naturalmente quello di ottenere la salvezza in Serie A. Un traguardo non scontato, considerando le difficoltà con cui è stata raggiunta la permanenza in massima serie la scorsa stagione. Decisamente poco attivo durante l’estate, il club blucerchiato ha conservato alcuni colpi per gli ultimi giorni di mercato.

Così, chiusa la trattativa per Harry Winks, arrivato in prestito dal Tottenham, la Samp ha stretto anche per un attaccante che mancava nell’organico a disposizione di Giampaolo. Che adesso potrà contare su un altro nome interessante, quello dell’argentino Ignacio Pussetto.

Ignacio Pussetto Udinese
Ignacio Pussetto (LaPresse)

Sampdoria, arriva Pussetto dal Watford

27 anni il prossimo dicembre, Pussetto arriva come Winks dall’Inghilterra ed è una vecchia conoscenza della Serie A. In Italia ha infatti già indossato la maglia dell’Udinese, che lo prelevò dall’Huracan per 8 milioni di euro, in due distinte esperienze.

Nella prima, durata da giugno 2018 a gennaio 2020, mise insieme 50 presenze e 5 gol. Nella seconda, da giugno 2020 allo scorso giugno, 42 gare e 10 reti. In mezzo un quasi scontato passaggio al Watford, squadra inglese di proprietà della famiglia Pozzo, 7 presenze intangibili collezionate nell’arco di 6 mesi.

Un’esperienza chiusa con la retrocessione degli Hornets e che era sembrata una bocciatura per il talentuoso attaccante esterno argentino. Che adesso proverà a ripartire dalla Sampdoria di Marco Giampaolo con l’obiettivo di trovare continuità di utilizzo e contribuire a una salvezza, quella doriana, che nessuno deve dare per scontata per non correre il rischio di incappare in brutte sorprese.