Cassano torna a Genova: fischi o applausi?

E’ il grande giorno. Dopo più di 3 mesi dalla sua ultima apparizione, Antonio Cassano torna al Luigi Ferraris, proprio contro la sua ex squadra.

Come sarà accolto a Marassi? La risposta non ci è dato, per ora, saperla, ma sicuramente i tifosi stanno preparando qualcosa per lui: Antonio si aspetta una buona accoglienza, che difficilmente otterrà. L’ipotesi più accreditata è quella che, all’entrata nello stadio, il giocatore sarà ricoperto di assordanti fischi che, più che odio, manifesteranno un senso di “tradimento” o quasi paura. Si, il solo fatto che Antonio Cassano possa segnare alla squadra che lo ha riportato in Italia facendolo diventare tra i migliori giocatori azzurri fa rabbrividire i tifosi blucerchiati.

Ma l’attesa è quasi finita, anche se Allegri è ancora indeciso se schierare FantAntonio dal primo minuto, o lanciarlo a partita in corsa dalla panchina: ore 17.30, Stadio Luigi Ferraris: Antonio Cassano, il ritorno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *