FIFA, arbitro radiato per aver concesso un rigore contro Koulibaly

 

FIFA, arbitro radiatoFIFA, L’ARBITRO GHANESE LAMPTEY RADIATO PER AVER ASSEGNATO UN RIGORE INESISTENTE IN SUDAFRICA-SENEGAL: KOULIBALY IL PROTAGONISTA- Il gioco del calcio è forse il gioco più bello e seguito al mondo perchè ha molto di umano, soprattutto per quanto riguarda la discrezionalità delle regole e delle decisioni arbitrali. In Italia stiamo attraversando un periodo pieno di polemiche ogni domenica, figlie forse delle sanguinose vicende a livello sportivo degli ultimi anni, da Calciopoli al Calcio Scommesse.

Ma purtroppo, tutto il mondo è Paese: al di sotto del Mediterraneo si è verificato un fatto che farà molto discutere e che farà probabilmente ‘scuola’. La FIFA ha radiato l’arbitro del Ghana Joseph Odartei Lamptey, reo di aver manipolato la partita Sudafrica-Senegal dello scorso novembre, valida per la qualificazioni ai Mondiali 2018. L’errore in questione riguarda il difensore del Napoli Koulibaly, al quale era stato fischiato un presunto fallo di mano e punito con un calcio di rigore decisivo per la vittoria dei ‘Bafana Bafana’.

Il rigore ovviamente è stato dichiarato inesistente in tutto il pianeta, ma secondo la FIFA non si è trattato di semplice errore arbitrale. Il massimo organo del calcio mondiale ha infatto radiato l’arbitro per aver “influenzato illecitamente il risultato della partita“. Il fischietto africano si rivolgerà alla Corte d’appello della FIFA ed eventualmente anche al TAS di Losanna, mentre la partita in questione potrebbe essere rigiocata.