Udinese, Delneri a rischio esonero. Vertice con la società

udinese-sampdoria, delneriUDINESE, DELNERI A RISCHIO- Nelle prime nove giornate di campionato, l’Udinese ha raccolto solo 6 punti. I bianconeri hanno messo a referto un bottino misero di 2 vittorie e ben 7 sconfitte. La società friulana, quindi, ha messo nel mirino il tecnico Delneri dopo la roboante sconfitta contro la Juventus. Con un tempo e mezzo in superiorità numerica, l’Udinese ha perso nell’ultimo turno contro la Juventus per 6 a 2 alla Dacia Arena. Questa mattina l’allenatore sessantasettenne non ha diretto l’allenamento. Al suo posto c’era il suo vice Giuseppe Ferrazzoli. La società ha voluto incontrare il tecnico per un vertice: la sua panchina comincia a traballare. Scongiurata l’ipotesi di un esonero improvviso: mercoledì sera i bianconeri scenderanno in campo contro il Sassuolo per il turno infrasettimanale. Contro i neroverdi la formazione friulana ha necessariamente bisogno di raccogliere i primi punti lontano da Udine.

I POSSIBILI SOSTITUTI

In caso di sconfitta contro il Sassuolo, la dirigenza potrebbe seriamente allontanare Delneri. Secondo quanto riportato da tuttoudinese.it, il club ha nuovamente avviato dei contatti con Guidolin. Nelle scorse settimane l’Udinese aveva già provato a convincere il tecnico di Castelfranco ma lui declinò l’offerta. La società ha iniziato anche a valutare altri nomi come Ballardini, Oddo, Marino e Reja.