Napoli, De Laurentiis punzecchia: “I primi si vedono alla fine”

napoli, ghoulamNAPOLI, DE LAURENTIIS PUNZECCHIA – Piccolo momento di flessione in casa Napoli. Dopo un inizio sprint, per la squadra partenopea sono arrivate delle piccole delusioni che hanno minato alcune certezze. Prima la sconfitta contro la Juventus che ha fatto scendere il Napoli al secondo posto, e poi l’eliminazione dalla Champions League, con la ‘retrocessione’ in Europa League.

“LA CLASSIFICA SI VEDE ALLA FINE”

Resta abbastanza ottimista anche il patron azzurro, Aurelio De Laurentiis, che già in estate aveva parlato di scudetto. Ha confermato di credere ancora, giustamente, nella vittoria finale in una recente dichiarazione. Intervenuto a margine della conferenza stampa di presentazione del suo nuovo film, il patron ha commentato così il primato dell’Inter in classifica:

“Essere primi è importante, ma i primi si vedono alla fine e non all’inizio”.

Il Napoli ha perso l’occasione di riprendersi il primo posto nell’ultimo turno di campionato con il pareggio intero contro la Fiorentina. Non è stata sfruttata dalla squadra di Sarri lo stesso risultato visto nella sfida del giorno prima tra Juventus ed Inter. Ora per il Napoli una nuova rincorsa con un girone di ritorno tutto da vivere.

Per De Laurentiis, poi anche un bilancio sull’altro ‘lato’ della sua vita, il cinema:

“Sotto l’albero quest’anno c’è meno cinema e più calcio e io, da imprenditore, non posso essere contento per questo: il calcio sottrae spettatori al cinema”.