Milan, Suso spaventa tutti: “Sto bene qui, ma il Real…”

calciomercato milan tempo reale 28 agostoMILAN– Si è confermato uno dei migliori giocatori del Milan in questo avvio di stagione. Secondo forse solamente a Higuain, Jesus Suso può considerarsi pedina fondamentale nello scacchiere tattico di Gattuso. Lo spagnolo sta vivendo forse la migliore stagione da quando è in Italia: decisivo in campionato così come in Europa, l’esterno ex Liverpool quasi da solo ha tirato fuori dalle acque il Milan in varie occasioni. Nelle prossime partite, in assenza di Higuain squalificato, dovrà caricarsi ancor di più sulle spalle i compagni, trascinandoli verso un quarto posto che, alla vigilia di questa stagione, era considerato l’obiettivo più realistico per questa squadra (per stessa ammissione di Maldini e Leonardo). Fin qui tutto bene, ma c’è un ma, come in molte circostanze calcistiche, che non lascia tranquilli i tifosi rossoneri.

—> Higuain, stangata evitata

Suso: l’interesse è Real

Suso si sta facendo notare anche in patria: dopo aver convinto il ct Luis Enrique con le sue prestazioni in Serie A, l’attaccante ha conquistato anche la maglia della Roja. Una vetrina importante per lui, che potrebbe metterlo al centro di varie voci di mercato. Tra queste c’è sicuramente quella che lo accostano al Real Madrid: la nuova squadra di Solari sta cercando di ripartire in campionato, recuperando il terreno perso in questi primi tre mesi. Suso, stando a fonti spagnole, sarebbe finito nel mirino dei blancos, che lo vedrebbero bene come vice (o erede?) di Bale, uno che dalle parti del Bernabeu ha viaggiato fin qui a corrente alternata. Un interessamento che fa certo piacere, come testimonia lo stesso Suso dal ritiro con la Spagna: “Essere seguito dai migliori club del mondo è motivo di grande orgoglio: significa che stai facendo bene il tuo lavoro e che stai dimostrando il tuo valore. Tornare a casa è sempre bello, come è successo adesso per questa chiamata della nazionale.

—> Solari confermato, progetta il Real del futuro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *