Settimana calcio, un pieno di emozioni, anche in 3D

I programmi calcistici della settimana sono davvero pieni. Tenendo presente che già questa sera ci sarà una gara, peraltro valida per il 14esimo turno di serie a tra Lazio e Novara (inizio ore 20.45, stadio Olimpico di Roma), ecco che date esencalcio nei prossimi sette giorni ne rimangono ben poche. Cerchiamo di fare un pochino di ordine in attesa di settimane meno calcistiche che arriveranno a Gennaio quando anche le competizioni europee effettueranno la pausa invernale.

Martedì 6: è la serata di Champions League, si gioca l’ultimo turno nei gironi eliminatori E, F, G ed H. Impegnato solo il Milan in una sfida peraltro senza più alcun interesse visto che la qualificazione agli ottavi quale seconda è oramai assodata.

Mercoledì 7: a scendere in campo saranno, per la maggior competizione europea, i gruppi A, B, C e D. Due le formazioni italiane impegnate. La madre di tutte le sfide è sicuramente quella che opporrà il Napoli, in Spagna, al Villareal. Gara imprescindibile per gli amanti del calcio nostrano: un successo partenopeo porterebbe la formazione di Mazzari al turno seguente, non senza sorprese visto il difficile girone in cui si era imbattuto in estate. Giocherà anche l’Inter seppur perla gloria visto che la qualificazione, quale prima, è oramai cosa fatta.

Giovedì 8: iniziano gli ottavi di finale di Tim Cup con la partita tra Juventus e Bologna.

Venerdì 9: ecco la giornata esencalcio in cui i tifosi della massima serie potranno pensare allo shopping natalizio.

Sabato 10: quattro anticipi della massima divisione per la 15esima giornata di andata. Alle ore 18 in campo scenderanno Siena-Genoa e Lecce-Lazio. In serata, con inizio alle ore 20.45, giocheranno invece Inter-Fiorentina e Palermo-Cesena.

Domenica 11: salta la gara dell’ora di pranzo, poco male. Alle ore 15 infatti toccherà a Atalanta-Catania, Bologna-Milan, Cagliari-Parma, Udinese-Chievo. In serata, cono inizio alle ore 20.45, giocheranno Novara-Napoli.

Lunedì 12: la giornata di campionato si giocherà con Monday Night, un po’ come avviene nel campionato inglese. E sarà una super sfida, con fischio di inizio fissato alle ore 20.45. Roma-Juventus, prima partita italiana trasmessa in 3D dalla piattaforma satellitare Sky. Una innovazione che porterà in pratica i giocatori in casa d possessori di un televisore abilitato alla visione in tre dimensioni.

Insomma la settimana è davvero colma, potremmo pure aggiungere che si gioca la serie B (a proposito, ecco che all’ora di pranzo, per i malati di calcio, ci sarà l’opportunità di una sfida cadetta), che ci sono i campionati esteri trasmessi dalle pay tv. Giusto per non farci mancare nulla.