Calciomercato Inter, Skriniar: è derby di Manchester tra City e United

Skriniar Manchester United
(Photo by Maja Hitij/Getty Images)
Skriniar Manchester United
FRANKFURT AM MAIN, GERMANY – MARCH 07: Milan Skriniar of FC Internazionale acknowledges the fans after the UEFA Europa League Round of 16 First Leg match between Eintracht Frankfurt and FC Internazionale at Commerzbank-Arena on March 07, 2019 in Frankfurt am Main, Germany. (Photo by Maja Hitij/Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER – Secondo quanto riportato dall’edizione online del Daily Mirror, il Manchester City sarebbe pronto a mostrare i propri muscoli per sfidare, sconfiggere i rivali del Manchester United e convincere così l’Inter a cedergli Milan Skriniar. Il City sarebbe disposto ad offrire una cifra record er riuscire ad aggiudicarsi il difensore 24enne per 85,5 milioni di sterline.

LEGGI ANCHE: Ozil Inter, rivoluzione Arsenal: Marotta ne approfitta per fare spesa

Calciomercato Inter, Skriniar potrebbe rimpiazzare Kompany e Otamendi al Manchester City

I Citizens di Pep Guardiola, come gli avversari rivali del Manchester United, vuole rafforzare la propria retroguardia, visto che i difensori centrali Vincent Kompany e Nicolás Otamendi che si avvicinano alla fine della loro esperienza all’Etihad Stadium. In tutto questo il centrale slovacco sarebbe stato identificato come il loro obiettivo principale.

LEGGI ANCHE: Douglas Costa-Inter, affondo Marotta: ecco perchè si può davvero

Calciomercato Inter, anche il Manchester United è in agguato su Skriniar

L’Inter ha pagato alla Sampdoria 28 milioni di euro per il cartellino di Skriniar e sei mesi dopo il Manchester City è arrivato a presentare un’offerta da 55 milioni, proposta respinta dal club nerazzurro. Ora il difensore ha un valore di circa 100 milioni di euro. Ole Gunnar Solskjaer, tecnico dei Red Devils, sarebbe alla ricerca di difensori centrali di livello mondiale questa estate e lo United è stato accostato anche ai nomi di Harry Maguire del Leicester City, oltre a Kalidou Koulibaly del Napoli, Raphael Varane del Real Madrid e Toby Alderweireld del Tottenham.