Il Milan a Napoli senza Leao: i tempi di recupero e le alternative di Pioli

milan napoli leao
Leao (Getty Images)

Il Milan perde Leao, infortunio per il portoghese che salterà il Napoli e non solo: i tempi di recupero per l’attaccante

L’emergenza, almeno in campo, sembrava finita, ed invece il Milan si ritrova a fare i conti con un nuovo infortunio. Doccia gelata per Stefano Pioli, ancora alle prese con il coronavirus, che dovrà fare a meno di Rafael Leao per la gara contro il Napoli. Lesione al bicipite femorale della coscia destra rimediata in Nazionale e per il portoghese novembre è praticamente già finito.

I tempi di recupero parlano di 10 giorni di stop e con il calendario serrato che attende i rossoneri significa almeno tre partite saltate, senza contare che con gli infortuni muscolari bisogna andare con i piedi di piombo. Leao, secondo quanto riferisce la ‘Gazzetta dello Sport’, salterà anche il Lille in Europa League e la successiva gara di campionato con la Fiorentina. Possibile un suo ritorno giovedì 3 dicembre, contro il Celtic, ma bisognerà valutare come la lesione risponderà a riposo e cure.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, gli infortuni causati dalle nazionali: guai per Inter, Milan e Napoli

rebic leao milan napoli
Rebic (Getty Images)

Milan-Napoli, Pioli sceglie il sostituto di Leao

L’infortunio di Leao ‘costringerà’ il tecnico rossonero ad affidarsi a Rebic contro il Napoli. Il croato fin qui ha dovuto fare i conti con l’infortunio al gomito ma ora ha la possibilità per rilanciarsi. Attenzione anche al norvegese Hauge: il talento acquistato quest’estate aspetta di poter avere più spazio per mostrare le sue qualità e magari contro il Lille toccherà proprio a lui. Nell’Europa League che lo ha di fatto portato al Milan proverà a conquistare definitivamente i rossoneri. Ma prima c’è il San Paolo e Rebic che scalpita per riconquistarsi quel ruolo da protagonista al fianco di Ibrahimovic che aveva meritato lo scorso anno.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE: 

Milan, contatti col Real per confermare Brahim Diaz: i retroscena ANews

Calciomercato Juventus, affondo per Locatelli e pazza idea Calhanoglu