Infortunati Serie A: allarme Gosens-Romero, Verona a rischio. Recupera Bonucci?

infortunati serie a
Gosens (Getty Images)

Ultimissime e aggiornamenti sugli infortunati in Serie A alla viglia della 9^ giornata di campionato. Juve senza Chiellini e Demiral, ma potrebbe recuperare Bonucci a tempo di record.

La Juventus potrebbe recuperare Leonardo Bonucci già dall’imminente sfida contro il Benevento. Nessuna forzatura o particolare rischio, ma le condizioni del centrale difensivo bianconero saranno valutate nel corso delle prossime ore. Possibile la definitiva fumata bianca.

Piccolo allarme in casa Atalanta. Dopo la storica vittoria contro il Liverpool, Gasperini, in vista della sfida contro il Verona potrebbe fare a meno di Romero e Gosens, entrambi alle prese con qualche noia fisica di troppo. Verso il forfait anche Pasalic. In casa Roma, invece, suona l’allarme difesa: furi Mancini, Kumbulla e Ibanez, verso il recupero Smalling.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, probabili formazioni 9^ giornata: Vidal e Ilicic dal 1′, Milan con Rebic

infortunati serie a
Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

Infortunati Serie A, le ultimissime alla vigilia della 9^ giornata

ATALANTA

Fuori Malinovsky, positivo al Covid-19. Procede spedito il recupero di Caldara, il quale tornerà in campo nel 2021. Gosens e Romero attualmente out per noie fisiche.

BENEVENTO

Da valutare i tempi di recupero di Iago Falque, fermo ai box per un problema muscolare. Pippo Inzaghi potrebbe ritrovarlo tra circa 10 giorni. Fuori anche Letizia e Dabo.

BOLOGNA

Emergenza offensiva per Mihajlovic: lungo stop per Skov Olsen, mentre non prenderà parte alla sfida contro il Crotone neanche Santander.

CAGLIARI

Noie muscolari per Lykogiannis, Ceppitelli e Faragò. Fuori anche Godin e Simeone, positivi al Covid-19.

CROTONE

Fuori Cigarini e Rispoli, entrambi alle prese con qualche acciacco di troppo. Salteranno la sfida contro il Bologna.

FIORENTINA

Buone notizie per Prandelli: infermeria vuota in vista della sfida contro il Milan.

GENOA

Fuori Criscito (problemi a un gionocchio). Out anche Perin e Zappacosta per problemi muscolari. Tempi di recupero da valutare.

INTER

Fuori Kolarov, ancora positivo al Covid-19. Totalmente recuperati Brozovic e Sensi, entrambi a disposizione contro il Sassuolo.

JUVENTUS

Recuperati Alex Sandro, Chiesa e Dybala. Contro il Benevento non ci saranno Demiral e Chiellini. Bonucci in dubbio.

LAZIO

Ko Muriqi: l’attaccante kosovaro salterà la sfida contro l’Udinese. Recuperato Milinkovic-Savic.

MILAN

Lesione al bicipite femorale per Leao: l’attaccante rossonero alzerà bandiera bianca contro La Fiorentina. Possibile stop di diverse settimane. Fuori anche Ibrahimovic e Saelemaekers.

NAPOLI

Lussazione alla spalla per Osimhen, l’attaccante nigeriano difficilmente sarà a disposizione contro il Milan. Out anche Rrahami e Hysaj, positivi al Covid-19.

PARMA

Ko Valenti, il giocatore farà ritorno in campo tra le metà e la fine di dicembre. Fuori anche Hernani per un problema a una costola.

ROMA

Emergenza difesa: fuori Ibanez, Kumbulla e Mancini. Smalling potrebbe recuperare.

SAMPDORIA

Lesione al bicipite femorale per Keita Balde: l’ex Lazio potrebbe tornare a disposizione di Ranieri tra circa 10 giorni.

SASSUOLO

Allarme Caputo per De Zerbi: problemi all’adduttore per il centravanti del Sassuolo, quasi certa la sua assenza in vista della sfida contro L’Inter. Out anche Defrel.

SPEZIA

Frattura al dito del piede per Bartolomei, tempi di recupero da valutare. Fuori anche Verde e Galabinov, quest’ultimo potrebbe far ritorno tra circa 10-15 giorni.

TORINO

Fuori Verdi e Baselli. Da valutare Belotti, ancora alle prese con un problema al ginocchio.

UDINESE

Noie muscolari per Lasagna, salterà la sfida contro la Lazio.

VERONA

Lesioni muscolari per Lovato, Gunter, Faraoni e Favilli. Tempi di recupero da valutare. Fuori anche Lazovic, positivo al Covid-19, mentre Benassi continuerà le terapie per la lesione muscolare al polpaccio.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Juventus, la solitudine di Cristiano Ronaldo: vuole di più

Napoli, Gattuso: il rimpianto con Maradona e il viaggio in Brasile