Juventus, caso Suarez: la ministra De Micheli fa chiarezza su Paratici

Paratici Juventus accusata
Fabio Paratici (GettyImages)

Il ministro ha chiarito la telefonata con il CFO della Juventus Paratici: “Ci conosciamo da tanti anni, non abbiamo parlato di Suarez”

Intervenuta a “Che tempo che fa”, il talk show di Rai3 condotto da Fabio Fazio, il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli ha parlato del contatto avuto con lo CFO della Juventus Fabio Paratici. Nelle scorse ore si è parlato molto di una telefonata tra i due in merito alla vicenda dell’esame sostenuto da Luis Suarez all’università degli studi per stranieri di Perugia.

Il ministro, ritornando sull’episodio, ha chiarito alcuni punti: “Conosco Fabio Paratici da molti anni perché siamo entrambi di Piacenza. Mi ha chiesto un’informazione ma non per l’esame di Suarez”.

Le sue parole fanno eco a quelle di Paratici che aveva già parlato della sua lunga amicizia con Paola De Micheli prima del derby di ieri con il Torino.

LEGGI ANCHE >>> Pirlo può migliorare, ma ha la Juventus più scarsa degli ultimi anni

Il ministro con deleghe alle Infrastrutture e ai Trasporti Paola De Micheli ha poi aggiunto: “Fabio (Paratici) mi ha anche informato che la richiesta online di Suarez per l’esame non era andata a buon fine per motivi sconosciuti. Mi ha quindi chiesto come completare la richiesta ma abbiamo convenuto che fosse meglio rivolgersi a chi gestisce ogni giorno queste operazioni”.

Il dirigente della Juventus Fabio Paratici risulta tra gli indagati insieme ad altre sei persone per il caso dell’esame sostenuto dall’attaccante dell’Atletico Madrid a Perugia e finito sotto la lente d’ingrandimento della Procura di Perugia. Per lo CFO bianconero l’ipotesi di reato è di falso ideologico. Indagati pure gli avvocati della Juventus Luigi Chiappero e Maria Turco.

I bianconeri hanno subito difeso Paratici con un comunicato diffuso immediatamente dopo che venerdì sono filtrate le disposizioni del Gip.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Juventus, in Premier tutti vogliono Dybala: gli aggiornamenti

Caso Suarez, la difesa di Paratici: il chiarimento prima del derby col Toro