Champions League, sorteggio ottavi: rischi anche per la Juventus

Amazon diritti tv Champions League
Champions League (Getty Images)

La Juventus rischia di trovare una big nel sorteggio degli ottavi di Champions, ma i pericoli maggiori sono per Lazio e Atalanta arrivate seconde. Lunedì a Nyon si conosceranno le avversarie

Difficilmente si era vista una Champions League così equilibrata e così anche la Juventus prima nel proprio girone, potrebbe avere cattive sorprese dal sorteggio di Nyon. Gli accoppiamenti per gli ottavi saranno effettuati lunedì.

Le italiane fanno i dovuti scongiuri, anche se, come si è visto di recente, nulla è mai scontato nel calcio. La speranza, per la Juventus e le sue compagne di avventura, resta quella di avere un sorteggio positivo per il proseguo della Champions.

I bianconeri, che hanno centrato il primo posto nel girone, vincendo 0-3 in Spagna, avranno certamente la strada più agevole per proseguire in Champions. Questo almeno sulla carta, ricordando la sconfitta della Juventus contro il Lione pochi mesi fa’.

Sulla propria strada, i ragazzi di Pirlo, potrebbero trovare una tra Atletico Madrid, Lipsia (che ha eliminato il Manchester United e vinto a Parigi), Borussia Monchengladbach (nel girone dell’Inter), ma anche Siviglia e Porto, da prendere con i guanti. Scongiurati i derby e il remake con il Barcellona.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Sorteggio Champions, anche la Juventus rischia
Sorteggio Champions, anche la Juventus rischia

Lunedì sorteggi ottavi Champions a Nyon: Juventus rischia, Lazio e Atalanta tremano

Se la Juventus non può dormire sonni tranquilli per il sorteggio, pur essendo arrivata prima al girone di Champions, Lazio e Atalanta rischiano grosso. Trovandosi in seconda fascia, infatti, per bergamaschi e capitolini i pericoli sono tanti: Bayern Monaco, Real Madrid, Manchester City, Liverpool (non per Zapata e compagni), Chelsea, Borussia Dortmund (non per Simone Inzaghi), PSG. Difficile avere preferenze!

LEGGI ANCHE >>> Il trionfo col Barcellona spinge la Juventus anche in borsa: azioni in rialzo

Indipendentemente da quali saranno gli accoppiamenti che usciranno dall’urna di Nyon, la speranza di tutto il calcio nazionale è che, in primavera, ai quarti di finale, ci le migliori otto d’Europa ci saranno ancora tre italiane: Juventus, Lazio e Atalanta.