Juventus, perché Rabiot rischia di saltare la prima gara del 2021 (c’entra il Napoli)

cessioni juventus
Rabiot (Getty Images)

La Juventus rischia di perdere Adrien Rabiot per la prima gara del 2021: la ‘colpa’ è del Napoli, scopriamo perché

Adrien Rabiot potrebbe iniziare il 2021 con una partita di ritardo. Il centrocampista francese, infatti, rischia di saltare la gara contro l’Udinese in programma il 3 gennaio dopo la pausa natalizia. Un’assenza che sarebbe connessa con il ricorso che il Napoli ha presentato al Coni contro il 3-0 a tavolino nella gara contro la Juventus e il -1 in classifica.

Una partita alla quale Rabiot non avrebbe preso parte perché squalificato: ora, dovesse essere accolto il reclamo della società partenopea, il francese si rivedrebbe assegnato il turno di stop. Anche se la decisione del Collegio di Garanzia del Coni dovesse arrivare prima di Juventus-Fiorentina, per Rabiot la squalifica tornerebbe in vigore a partire dalla mezzanotte e quindi oggi potrebbe essere regolarmente in campo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

rabiot juventus napoli
Rabiot (Getty Images)

Juventus, se il Napoli vince il ricorso Rabiot squalificato: il motivo

In pratica lo 0-3 a tavolino comminato al Napoli ha di fatto ‘graziato’ Rabiot che ha potuto scontare la giornata di squalifica proprio nella gara non disputata dalla Juventus. Ma se dal Coni dovesse arrivare una sentenza a favore di Gattuso, ecco che il francese si ritroverebbe con un turno di stop da dover scontare alla prima occasione disponibile.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, il bomber di scorta è una vecchia conoscenza

Quella che ci sarà proprio a gennaio contro l’Udinese. Insomma, non ci sono soltanto i tre punti in palio oggi al Coni per Juventus e Napoli.