Juventus, “via Agnelli e Ronaldo”: ‘La Verità’ svela una rivoluzione

Agnelli Ronaldo Juventus
Juventus, Agnelli e Cristiano Ronaldo (foto da Getty Images)

Andrea Agnelli vuole lasciare la Juventus, che vorrà privarsi di Cristiano Ronaldo: lo scenario de ‘La Verità’

La Juventus potrebbe vivere nei prossimi mesi una nuova rivoluzione. Lo assicura il quotidiano ‘La Verità’, che dedica il taglio basso della sua prima pagina ai bianconeri, con questo titolo: “Conti in tasca agli Agnelli: in rosso solo Andrea”.

Secondo l’articolo firmato da Gigi Moncalvo, “la Juve è diventata un problema” per la sua proprietà, e il suo presidente Andrea Agnelli avrebbe intenzione di lasciare la società per ‘scappare’ in Ferrari, occupando il posto di amministratore delegato lasciato libero da Louis Camilleri. 

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

agnelli juventus
Andrea Agnelli, presidente della Juventus (Getty Images)

Juventus, Andrea Agnelli punta alla Ferrari

Il numero uno del club bianconero sarebbe disposto a farsi da parte in quanto “i nodi stanno venendo al pettine” dal punto di vista tecnico, con la crisi di risultati dell’era Pirlo, e soprattutto quello economico.

La prossima semestrale della Vecchia Signora potrebbe presentare un debito lordo addirittura da 600 milioni, che potrebbe aprire a due scenari: l’ingresso di fondi stranieri seguendo l’esempio del Milan, o una nuova ricapitalizzazione per centinaia di milioni. 

LEGGI ANCHE >>> Juventus, perchè Pirlo ha scelto Llorente: c’è un solo ostacolo

Inevitabile, per evitare queste soluzioni, rinunciare a Cristiano Ronaldo, non rinnovando il suo contratto in scadenza. In questo contesto va registrato l’accordo con FCA (controllata, come la Juve, da Exor), che garantirà 45 milioni di euro a stagione nelle casse bianconere.

Ma al di là dei bilanci, John Elkann sarebbe “molto seccato per le continue cadute di stile della Juventus”: la questione Suarez, le bestemmie in diretta di Buffon, le polemiche col Napoli, gli atteggiamenti di Nedved, il potere del capo della comunicazione Claudio Albanese.