Napoli, il piano di Giuntoli per Emerson Palmieri prevede un rischio

Napoli Emerson Palmieri
Emerson Palmieri durante la sfida tra Chelsea e West Ham(GettyImages)

Il terzino Emerson Palmieri vuole lasciare i Blues con cui ha giocato poco finora, Napoli attendista prima di piazzare la mossa

Il Napoli deve rinforzare le corsie laterali e ora sta concentrando la sua attenzione su Emerson Palmieri, terzino sinistro naturalizzato italiano. L’esterno ex Roma e Palermo si è trasferito al Chelsea a gennaio 2018.

A Londra però non sempre è riuscito ad avere la continuità che si sarebbe aspettato pertanto potrebbe decidere di fare in fretta le valigie per non dover rinunciare all’Europeo.

Il cursore sinistro è una delle opzioni vagliate da Roberto Mancini in vista dell’Europeo. Il ct dell’Italia sulla fascia sinistra sembra non aver ancora deciso le gerarchie. Lo scarso utilizzo di Emerson Palmieri da parte del Chelsea però potrebbe rendere più debole la candidatura del laterale mancino per l’Europeo.

Fino a questo momento, durante la gestione Lampard, Emerson ha messo piede in campo soltanto 2 volte in Premier League, 2 nella Carabao Cup e 4 in Champions. Il numero delle gare in cui è stato schierato titolare però si riduce a tre. Il Napoli è orientato a concretizzare la sua volontà di lasciare Londra, accontentando Gattuso.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Napoli Emerson Palmieri
Emerson Palmieri (GettyImages)

Tempo alleato nel Napoli per convincere il Chelsea a cedere Emerson… fino a un certo punto

Il diesse del Napoli Cristiano Giuntoli lavora da tempo alla trattativa. La valutazione di Emerson Palmieri è di 10 milioni di euro. Una somma di denaro ragionevole ma che secondo il Corriere dello Sport i partenopei non vogliono prendere in considerazione. Almeno per il momento. L’idea di Giuntoli e del Napoli sarebbe quello di puntare ad altre soluzioni per ottenere il terzino ex Roma.

Una potrebbe contemplare l’ipotesi di un prestito oneroso, nell’ottica di un riscatto a giugno. Secondo il CorSport, il Napoli potrebbe attendere fino agli ultimi giorni di mercato per stanare il Chelsea e costringerlo ad accettare le proprie condizioni.
Con i Blues, i partenopei negli ultimi anno hanno fatto diversi affari. Per Bakayoko, la scelta attendista ad esempio ha funzionato.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, prima mossa dell’Atletico per Milik: la risposta di De Laurentiis

La politica però potrebbe rivelarsi rischiosa perché il Chelsea preferisce cedere il calciatore a titolo definitivo. In quella posizione la prima scelta di Lampard è infatti Ben Chilwell e un’ulteriore opzione è rappresentata dallo spagnolo Marcos Alonso.

Pure per lui esistono diverse sirene di mercato. Nelle ultime ore è tornato d’attualità l’interesse dell’Atletico Madrid, come riferito da Radio Marca. I colchoneros spingono per il prestito. Dovesse andar via l’ex Fiorentina, poi il Chelsea difficilmente lascerebbe partire anche Emerson Palmieri.