Inter, UFFICIALE: Nainggolan torna in prestito al Cagliari

Nainggolan saluta l'Inter e torna in Sardegna
Nainggolan saluta l'Inter e torna in Sardegna (Getty Images)

Nainggolan è un nuovo giocatore del Cagliari, arriva in Sardegna in prestito dall’Inter. A comunicarlo i canali ufficiali della società rossoblù

La notizia circolava da giorni, ma adesso è ufficiale: Radja Nainggolan torna ad essere un giocatore del Cagliari, arrivando in prestito secco dall’Inter fino al termine della stagione. A dare la notizia la stessa società sarda sui propri canali social e sul sito. Il belga, dopo pochi mesi, sposa per la terza volta in carriera la causa rossoblù, portando qualità e quantità al centrocampo cagliaritano.

La storia tra Nainggolan e l’Inter non è sbocciata in un vero amore, fin dal suo primo approdo in nerazzurro dalla Roma (che costò il sacrificio di Zaniolo). Il ninja fece vedere le sue enormi potenzialità proprio al Cagliari ed esplose definitivamente in giallorosso, diventando uno dei migliori centrocampisti d’Europa. Adesso si riparte, almeno fino a giugno.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ufficiale, Nainggolan torna al Cagliari
Ufficiale, Nainggolan torna al Cagliari (Getty Images)

Cagliari, adesso è ufficiale: torna Nainggolan dall’Inter in prestito secco

La stessa società del Cagliari, nel comunicare di aver acquisito “il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Radja Nainggolan che si trasferisce dall’Inter con la formula del prestito sino al termine della stagione”, sottolinea come si tratti di una “lunga storia d’amore”. Non potrebbe essere altrimenti per un calciatore che ha il rossoblù nel sangue ed in Sardegna è già risorto, calcisticamente, una volta, pochi mesi fa.

LEGGI ANCHE >>> Inter, flop cessioni: regalo Nainggolan e mistero Eriksen

Rientrato nella “sua” Cagliari, dopo le esperienze tra alti e bassi con Roma e Inter, nell’agosto 2019, Nainggolan si è subito ripreso la scena in Sardegna. Tra gol, assist e quelle doti da leader che non gli sono mai mancate, ha trascinato la squadra a disputare un’ottima annata, tanto che a un certo punto i tifosi avevano iniziato a sognare l’Europa. Adesso, si riparte.