Milan, si complica Simakan: “Rifiutata l’offerta da 15 milioni”

Milan Simakan
Mohammed Simakan - Getty Images

Secondo l’autorevole quotidiano L’Equipe, lo Strasburgo ha detto no ad un’offerta di 15 milioni fatta dal Milan per Simakan

La notizia arriva dalla Francia, da una fonte che può esser considerata dalle più autorevoli al mondo. Secondo il prestigioso quotidiano transalpino L’Equipe, lo Strasburgo ha detto no al Milan: il club francese ha rifiutato un’offerta da 15 milioni, già comprensivi di bonus, per il centrale Mohamed Simakan, eclettico difensore classe classe 2000. Sempre secondo L’Equipe, la società ed il tecnico Thierry Laurey vorrebbero ancora poter contare sull’apporto sul difensore vista la complessa situazione di graduatoria, con la squadra relegata al 17° posto nel campionato francese. Inoltre, sempre secondo L’Equipe, lo Strasburgo non sarebbe obbligato a cedere per motivi economici.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Milan Simakan
Mohammed Simakan – Getty Images

Servono 20 milioni per strappare Simakan

La richiesta dello Strasburgo resta ferma a 20 milioni: il club non vuole scendere sotto quella soglia. Si tratta della cifra che già in estate aveva fatto saltare l’affare con il Milan che non vuole superare certi standard.

LEGGI ANCHE >>> Indoviniamo la prossima squadra di Allegri

La dirigenza rossonera continua a spingere, consapevole anche della volontà del calciatore di voler vestire la maglia rossonera. Un assalto che continuerà nei prossimi giorni cercando di ammorbidire le pretese dello Strasburgo.

C’è da aggiungere che anche il Nizza sta attenzionando Simakan: c’è anche il Chelsea che si è interessato, ma che al momento è fermo alla richiesta di informazioni. Il Milan resta la squadra più avanti delle altre. Tocca a Maldini e Massara trovare le chiavi giuste per declinare le esigenze del bilancio a quelle tecniche e mettere a disposizione di Pioli il centrale del quale ha bisogno in un reparto con gli uomini contati.