Napoli, che show: quello che si diceva era vero

napoli politano
Politano esulta (Getty Images)

Il Napoli dilaga contro la Fiorentina: al Maradona finisce 6-0 per la squadra di Gattuso con doppietta di Insigne

Era tutto vero: serviva un po’ di cinismo in più al Napoli per raccogliere i meriti di una manovra corale ma imprecisa. Tante volte la squadra di Gattuso ha perso punti per propri demeriti, stavolta con sei tiri, o poco più, ha portato a casa una vittoria preziosa dominando senza mai fermarsi. Dragowski non ha fatto parate, ma non ne ha presa una: il Napoli ha segnato sei gol, tutti cecchini, per una domenica, grazie allo show di Insigne, alla puntualità di Zielinski, al senso della posizione di Demme, alla generosità di Petagna.

Napoli Fiorentina Insigne
Napoli-Fiorentina- GettyImages

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Napoli, che show con la Fiorentina

Il gol di Insigne dopo pochi minuti indirizza la partita. L’assist di Petagna è prezioso, il capitano fa 1-0, la Fiorentina che s’era già resa pericolosa resta in partita solo nel primo tempo. Ospina dice no a Ribery, Demme svirgola sulla traversa, poi nella ripresa solo Napoli. Dura un tempo la formazione ospite. Il Napoli riparte in velocità, sfrutta i contropiedi, è magistrale nella cattiveria sotto porta. Demme fa 2-0 su assist di Petagna, Lozano firma il tris su lancio illuminante di Insigne. Zielinski cala il poker allo scadere. Bel tiro dalla distanza.

LEGGI ANCHE >>> Mandzukic-Milan: è fatta! Domani l’attaccante in arrivo a Milano

Nel secondo tempo c’è solo il Napoli, un po’ come nel primo: Insigne viene ammonito per simulazione (?), ma il rigore arriva pochi minuti dopo con Castrovilli che atterra Bakayoko. Dal dischetto il capitano fa nove in campionato. Entra il 2002 Cioffi, bel regalo per lui. Nel finale Politano fa tutto da solo e segna il suo solito gol: rientra col mancino da destra e chiude sul primo palo. Rete. Finisce sei a zero. Quello che si diceva era vero: bastava essere cinici. Mercoledì la Juve in Supercoppa.

Classifica: Milan 40, Inter 37, Roma 34, Napoli 34, Juventus 33, Atalanta 31, Lazio 31, Sassuolo 29, Verona 27, Sampdoria 23, Benevento 21, Bologna 20, Fiorentina 18, Spezia 18, Udinese 16, Cagliari 14, Genoa 14, Torino 13, Parma 12, Crotone 9.