Il Milan mette un’altra freccia: poker di nomi

Paolo Maldini al telefono
Paolo Maldini (Getty Images)

Il Milan non si ferma con l’imminente arrivo di Tomori: Maldini cerca un terzino e i candidati diventano quattro

Mai fermarsi. Il Milan ci ha preso gusto e con intelligenza sta continuando il suo mercato da prima della classe. Meite, Mandzukic, ora Tomori, poi sarà la volta di un terzino sinistro: Paolo Maldini ha fatto di necessità virtù riuscendo a trovare i profili migliori in grado di bilanciare le esigenze di campo con quelle di bilancio. Dopo il tris di acquisti, i rossoneri non si fermeranno e nell’ultima settimana di mercato proveranno a calare il poker, assicurando a Pioli il vice-Hernandez. Il nome più gettonato porta a Junior Firpo ma la trattativa sta palesando qualche difficoltà. Ecco che la dirigenza milanista non si fa cogliere impreparata e sonda altri obiettivi: quattro quelli cerchiati in rosso.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Amavi in campo con Villas Boas
Amavi (Getty Images)

Milan, da Amavi a Nuno Mendes: le alternative a Junior Firpo

Se per il terzino del Barcellona non si aprirà uno spiraglio decisivo, il Milan è pronto a tuffarsi su altri obiettivi. Quattro i nomi su cui Maldini ha messo gli occhi e tutti provenienti dall’estero. Tra questi troviamo Amavi del Marsiglia, 26 anni e contratto in scadenza a giugno, ma anche Nuno Mendes, 18 anni, fresco di rinnovo con lo Sporting.

LEGGI ANCHE >>> Milan: Mandzukic, Leao o Rebic, chi gioca?

Tra i candidati per l’out mancino ci sono anche Vina del Palmeiras e Iago dell’Augusta. Il primo, 23 anni, uruguaiano, con passaporto extracomunitario quindi. Anche il secondo ha 23 anni e ha il vantaggio di avere anche il passaporto italiano.