Inter – Milan, Pioli è nei guai: espulso il bomber rossonero

Valeri espelle Ibrahimovic
Valeri e Ibrahimovic (Getty Images)

Stefano Pioli è nei guai. Inter – Milan riserva non poche sorprese. Zlatan Ibrahimovic lascia i compagni di squadra in dieci.

Si infiamma il derby di Milano di Coppa Italia. Inter – Milan riserva non poche sorprese. A fine primo tempo, Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku si sono beccati, sfiorando la rissa. Il direttore di gara Valeri, per calmare le acque, ha ammonito entrambi gli attaccanti. Al minuto 58, però, accade l’impensabile.

Ibrahimovic in campo
Zlatan Ibrahimovic (GettyImages)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Espulso Ibrahimovic, Milan in dieci

Pioli è davvero nei guai. Dopo l’infortunio di Simon Kjaer dopo soli venti minuti di gioco, un’altra tegola cade sul capo dell’allenatore del Milan. Il tecnico rossonero è costretto a giocare per l’ultima mezz’ora in inferiorità numerica a causa dell’espulsione di Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante svedese è stato mandato anzitempo sotto la doccia per somma di ammonizioni. Prima lo scontro verbale con Lukaku, poi un inutile fallo a metà campo. Valeri non ha avuto dubbi: doppio giallo ed espulsione per il bomber del Milan, autore del gol del momentaneo 0-1. Pioli corre ai ripari e prova a ridisegnare lo scacchiere tattico dei suoi.

LEGGI ANCHE >>> Inter-Milan, scintille in campo: Ibrahimovic e Lukaku arrivano quasi alle mani

LEGGI ANCHE >>> DIRETTA Inter-Milan: segui la partita LIVE