Stangata Ibrahimovic: “Dieci giornate di squalifica”

Ibrahimovic rammaricato
Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

Nuove ipotesi sulle indagini della Procura Figc sul caso Lukaku-Ibrahimovic: lo svedese rischia una stangata con 10 giornate di squalifica

Superato l”esame’ del giudice sportivo, per Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku c’è ora da attendere le decisioni della Procura della Figc. La notizia che è un’indagine sarà aperta sul comportamento dei due attaccante nel corso del derby di coppa Italia tra Inter e Milan. Un confronto infuocato dove non sono mancati insulti: proprio quelli che potrebbero mettere nei guai i due calciatori se dovesse arrivare il deferimento dopo le indagini che sono state avviate. A rischiare di più sarebbe Ibrahimovic, stando a quanto si legge su La Stampa: lo svedese potrebbe essere accusato di comportamento discriminatorio e vedersi infliggere una squalifica pesantissima.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Testa a testa Lukaku-Ibrahimovic
Scontro Lukaku e Ibrahimovic (Getty Images)

Milan, Ibrahimovic rischia almeno 10 giornate di squalifica

Stando a quanto riferisce il quotidiano piemontese in caso di accertata condotta discriminatoria, per Ibrahimovic ci sarebbero almeno dieci giornate di squalifica che potrebbero anche tramutarsi in uno stop a tempo. Un’eventualità che in casa Milan non vogliono neanche prendere in considerazione.

LEGGI ANCHE >>> Milan, attenzione al Barcellona: nel mirino uno dei leader rossoneri

Ad aggravare la posizione dello svedese il riferimento ai riti voodoo rivolti ad un calciatore di origini africane. Dovesse essere considerato un comportamento discriminatorio, per Ibrahimovic inizierebbero i guai. Per il momento però lo stop inflitto dal giudice sportivo è di una giornata a testa. Ora toccherà alla Figc valutare ed, eventualmente, decidere la sanzione più idonea per quanto visto e sentito a San Siro martedì scorso.