La Fiorentina riparte da uno scarto

Rocco Commisso in campo
Rocco Commisso (GettyImages)

La Fiorentina si è resa molto attiva sul mercato. Diverse uscite ma anche delle scommesse arrivate alla corte di Cesare Prandelli. 

In casa Fiorentina si respira un’aria particolare, se non altro perchè il rendimento della squadra viola resta tremendamente altalenante. Ecco perchè la dirigenza ha provato a lavorare alacremente sul mercato, per dare a Prandelli i giocatori necessari a svoltare in una stagione tremendamente particolare.

Con l’esonero di Iachini ci si aspettava un cambio di direzione che, parzialmente, è anche arrivato. La cura Prandelli ha avuto i suoi frutti, anche se non con l’immediatezza che tutta la piazza si aspettava. La verità, però, è che la Fiorentina ha trovato i giusti stimoli arrivando cosi a lasciarsi alle spalle la zona retrocessione.

Come detto, però, il rendimento della viola resta comunque restio a trovare una continuità, e la speranza è proprio di poter contare sui nuovi acquisti per dare nuova linfa alla rosa. Diverse anche le scommesse messe in piedi dalla dirigenza, come Kokorin e non solo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Kevin Malcuit in azione
Kevin Malcuit (GettyImages)

Fiorentina, fiducia ad uno scarto di casa Napoli

Oggi è stato la giornata della presentazione di Kevin Malcuit. Uno che a Napoli ha trovato pochissimo spazio, soprattutto con la gestione di Rino Gattuso, adesso proverà a farsi valere proprio con la squadra toscana.

Malcuit sembra aver avuto proprio la garanzie necessarie, in particolare dal tecnico, per accettare la nuova destinazione. “Cosa mi ha detto Prandelli? Ci avevo parlato anche prima del mio arrivo e mi è piaciuto subito. Mi ha subito detto di avere fiducia in me e vuole che io giochi al 100% nella fascia di mia competenza”, le dichiarazioni di Malcuit.

LEGGI ANCHE >>> Ribery l’italiano: “Sono pronto a restare alla Fiorentina”

Un attestato di stima da parte del tecnico, che proverà a rivalutare quello che da molti è definito uno scarto di casa Napoli. “Io non aspettavo altro, tutti i giocatori sperano di sentirsi dire cose di questo tipo”.