Juventus-Inter, l’emergenza totale che spaventa Pirlo

Andrea Pirlo preoccupato
Andrea Pirlo (Getty Images)

Juventus-Inter si giocherà stasera con in palio la finale di coppa Italia: Pirlo teme l’emergenza totale 

E’ Juventus-Inter, in palio c’è una finale e non può mai essere una partita normale. Questa sera all’Allianz Stadium ci si gioca l’accesso all’atto finale di coppa Italia: i bianconeri partono con il vantaggio maturato all’andata quando Cristiano Ronaldo con una doppietta ribaltò la rete iniziale siglata da Lautaro Martinez.

Proprio il portoghese è tra i tanti calciatori a rischio squalifica nelle file della squadra di Andrea Pirlo. Ben dieci i calciatori che, in caso di giallo questa sera, si vedrebbero esclusi dall’eventuale atto conclusivo. Un rischio molto elevato per la Juventus di affrontare la finale in totale emergenza.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Cristiano Ronaldo dà indicazioni
Ronaldo (Getty Images)

Juventus-Inter, 15 diffidati a rischio squalifica

Rischio molto alto in Juventus-Inter: quindici i diffidati presenti in entrambe le squadre. Pirlo quello che deve a rischio più calciatori. Di Ronaldo abbiamo già detto, ma c’è anche Alvaro Morata e poi Chiesa e Bernardeschi. A centrocampo le cose non vanno meglio con Arthur, Bentancur e Rabiot che devono fare i conti con il pericolo cartellino. Lo stesso che potrebbe mettere fuori causa Alex Sandro, Demiral e de Ligt.

LEGGI ANCHE >>> Mauro Icardi di nuovo in Serie A, ma non alla Juventus

Non tutti questa sera scenderanno in campo: Arthur e Morata dovrebbero non esserci, così come Alex Sandro e Bernardeschi potrebbero partire dalla panchina. Dall’altra parte Conte deve stare attento ai gialli per Skriniar, Eriksen, Brozovic, Ranocchia e Young, con gli ultimi due destinati però alla panchina.

Juventus-Inter, le probabili formazioni di Coppa Italia

Ancora qualche dubbio su quali saranno le formazioni che scenderanno in campo questa sera per la semifinale tra Juventus e Inter. Pirlo non sa se potrà contare su Alvaro Morata ed è intenzionato a portare in panchina Dybala. Conte, invece, pensa ad Eriksen da mezzala al posto dello squalificato Vidal, con Lukaku al centro dell’attacco dopo aver scontato il turno di stop nella gara di andata. Poco turnover per una gara che deciderà la prima finalista della coppa Italia.

Probabili formazioni Juventus-Inter: 

Juventus (4-4-2): Buffon; Cuadrado, Demiral, De Ligt, Danilo; McKennie, Bentancur, Rabiot, Chiesa; Kulusevski, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Pirlo

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Darmian; Lautaro, Lukaku. Allenatore: Conte