Ronaldo diventa un problema: “Vecchio senza equilibrio”

Cristiano Ronaldo paragonato a Lewandowski
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Cristiano Ronaldo deludente anche contro il Porto ed ora il portoghese diventa un problema per la Juventus: dura accusa

La Juventus ora è sotto processo. Il ko contro il Porto ha fatto seguito a quello con il Napoli e per Pirlo è il momento del processo. La prestazione dei bianconeri è stata molto deludente e le critiche non mancano. Tra i calciatori finiti nel mirino della critica c’è anche Cristiano Ronaldo: il portoghese sta vivendo un momento particolarmente difficile e la prestazione di ieri ne è la dimostrazione lampante. CR7 non ha inciso come ci aspetta da lui e sono piovute critica, anche pesanti. Lo ha fatto, ad esempio, Mario Sconcerti sul ‘Corriere della Sera’ che non ha usato mezze parole nell’analizzare il rendimento del numero 7 bianconero.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Cristiano Ronaldo nel riscaldamento
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Juventus, Sconcerti attacca Cristiano Ronaldo: “Sul filo dell’imbarazzo”

Le parole del giornalista sono molto dure. Nell’analizzare la gara di ieri della Juventus contro il Porto, Sconcerti punta l’indice contro Ronaldo e scrive che “è ormai sul filo dell’imbarazzo”. Al di là del risultato in Champions, assolutamente ribaltabile al ritorno grazie anche alla rete di Chiesa, è proprio la centralità del portoghese nella squadra che è messa in discussione nell’editoriale pubblicato sul Corriere della Sera.

LEGGI ANCHE >>> Haaland parla chiaro: il messaggio a Juventus e Real

Sconcerti si riferisce a Ronaldo e scrive “il problema è evidente e quasi incomprensibile”. Un problema che va oltre Oporto: “Finora (Ronaldo, ndr) si era limitato a segnare e a giocare meno bene. Ora Ronaldo è scomparso”. Un attacco pesante che va anche oltre: “In un’azione complessa ha perfino scalciato l’aria come un vecchio senza equilibrio”. Proprio per questo motivo Sconcerti scrive che Ronaldo “ha qualcosa, va aiutato”. Come? Toccherà a Pirlo trovare la soluzione e dovrà farlo il prima possibile. C’è la rincorsa Scudetto da portare avanti, la rimonta in Champions da completare e poi la finale di coppa Italia. E’ iniziata la fase cruciale della stagione, quella che in cui Ronaldo ha sempre dato il meglio. Dovrà tornare a farlo e smentire chi lo vede come un problema per la Juventus.