Lotito e i dubbi sull’acquisto della Lazio, l’ammissione inaspettata

Claudio Lotito all'Olimpico
Claudio Lotito (GettyImages)

Il presidente Claudio Lotito ha parlato nel pre partita, soffermandosi sul passato acquisto della Lazio, e dando una nuova chiave di lettura. 

La Lazio si appresa a scendere in campo per affrontare il Bayern Monaco per gli ottavi di finale di Champions League. Una sfida che tutti i tifosi biancocelesti stavano aspettando, vista anche l’accoglienza che i supporters della squadra capitolina hanno riservato ai ragazzi di Inzaghi. Insomma, niente, di meglio di una sfida di cartello per provare ad infiammare un ambiente che dopo la sconfitta contro l’Inter ha lasciato scappare qualche rumorino interno. Niente di eclatante, visto che la Lazio si è subito ripresa andando a vincere contro la Sampdoria in campionato.

Adesso la Champions League, l’Europa che conta, con la Lazio che proverà a far male agli avversari, andando a sfruttare anche il grande entusiasmo che vive tutto l’ambiente. Avrà grande carica anche il presidente Claudio Lotito, che seguirà con orgoglio la partita dei suoi. Insomma, il patron si gode un match frutto di anni di programmazione, sacrifici ed anche tante critiche. E se tornasse indietro, Lotito ricomprerebbe la Lazio? Una domanda che cela una risposta clamorosa.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI

Claudio Lotito in conferenza
Claudio Lotito (GettyImages)

Lotito e l’ammissione sull’acquisto della Lazio

Lo studio di Sky Sport ha riservato proprio questa domanda al presidente della Lazio, che senza troppi peli sulla lingua – come sempre ci ha abituato – ha rivelato che non è certo che andrebbe nuovamente a compiere gli stessi passi fatti in passato. “Facendo un ragionamento razionale, viste tutte le problematiche affrontate, ci avrei pensato. Sono abituato alle battaglie, mi piacciono le sfide, quindi da questo punto di vista lo rifarei”, ha spiegato il patron della squadra biancoceleste.

LEGGI ANCHE>>> La Juventus guarda allo Scudetto, e Pirlo non si tira indietro

Un sì con “riserva” quello di Lotito, che poi prosegue il suo ragionamento: “Mi stimola, mi dà adrenalina, anche per tutto l’affetto ricevuto dai tifosi, che ora hanno capito cosa vuol dire prendere una squadra dalle ceneri e rifarla da zero. A breve completeremo il centro sportivo e capirete che cosa ha fatto Lotito per la Lazio”, ha dichiarato il patron, dando anche una notizia che sicuramente farà felici i tifosi.

Una Lazio che, come detto, raccoglie i frutti di una programmazione durata anni: “Ora la Lazio è un punto di arrivo e non di partenza, tutti vogliono la Lazio perché sanno come è gestita dal punto di vista sportivo e amministrativo”.