Juventus, il ritorno di Marotta legato a una condizione

Juventus Elkann Agnelli Paratici Marotta
Elkann e Agnelli (GettyImages)

La Juventus si affaccia sul futuro nel summit tra Agnelli e Elkann: Paratici e gli altri dirigenti potrebbero essere riconfermati

In casa Juventus è già arrivato il tempo dei primi bilanci. La stagione non è ancora conclusa ma i bianconeri sono sempre più distanti dagli obiettivi. L’egemonia in campionato sembra sul punto di interrompersi. Il match contro l’Hellas Verona ne è stato l’ennesimo segnale. In Champions invece tutto è legato alla gara di ritorno contro il Porto, contro cui la squadra di Andrea Pirlo dovrà rovesciare la sconfitta patita in Portogallo nella sfida d’andata. Ai bianconeri servirà una vittoria con due gol di scarto oppure semplicemente imporsi per 1-0. Non un’impresa possibile ma legata certamente a una prova ben diversa rispetto a quella offerta allo stadio “do Dragao”.

Dopo aver vinto a gennaio la Supercoppa Italiana contro il Napoli, battuto per 2-0 con i gol di Cristiano Ronaldo e Morata, l’altra competizione alla portata della Juventus rimane la Coppa Italia, con i bianconeri che hanno raggiunto la finale. In semifinale hanno infatti sconfitto l’Inter e ora proveranno ad aggiudicarsi la manifestazione contro l’Atalanta.

Nonostante ciò però nei prossimi giorni è previsto un summit tra Andrea Agnelli e John Elkann. Nelle scorse ore si sono rincorse tante voci sul futuro di Pirlo, Paratici. “Calciomercato.it” parla delle strategie in tema dei rinnovi della cariche dei quadri dirigenziali, sempre fissati a marzo. Oltre ai risultati deludenti, pesano le inchieste giudiziarie.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Juventus Elkann Agnelli Paratici Marotta
Paratici e Marotta (GettyImages)

Incontro Agnelli e Elkann: il futuro della Juventus si decide in questo mese, Paratici verso la riconferma

Fonti del club hanno smentito ai colleghi di “Calciomercato.it” la possibilità di un addio degli attuali dirigenti. Anzi, è filtrata la possibilità che si possa andare verso una riconferma dell’assetto dirigenziale. Esiste però il precedente Marotta, con l’ex ad che venne prima confermato per poi essere sostituito pochi mesi dopo.

Si è parlato inoltre della possibilità di un ritorno dello stesso Beppe Marotta. Anche sull’interessamento della Juventus all’ad dell’Inter sono arrivate secche smentite. La possibilità di un ritorno del dirigente, secondo fonti di “Calciomercato.it” sarebbe da legare a un incarico di Andrea Agnelli in Exor.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, ballottaggio offensivo e rebus a centrocampo

Marotta è rimasto per otto anni nella Juventus. Il suo rapporto con i bianconeri è durato dal 2010 a 2018, sono state stagioni ricche di soddisfazioni per il club torinese. Da tre anni ormai è invece transitato all’Inter.