Gattuso l’ha fatto di nuovo: cacciato un azzurro in allenamento

Rino Gattuso in campo
Rino Gattuso (GettyImages)

Nervosismo a fior di pelle in casa Napoli, il tutto accentuato dal pareggio del Mapei Stadium col Sassuolo. Decisione forte di Gattuso durante l’allenamento. 

La tensione in casa Napoli è palpabile ormai da diverse settimane. La squadra di Gattuso vive una situazione da montagne russe che spiega chiaramente un concetto che in tanti nell’ambiente azzurro hanno capito da tempo: al Napoli manca continuità, di risultati ma anche di rendimento. Troppe volte, infatti, gli azzurri non sono riusciti a mettere sul campo una prestazione degna di nota, finendo cosi per attirare le critiche di tifosi ed addetti ai lavori.

Nemmeno contro il Sassuolo la squadra di Gattuso si è espressa su livelli degni di un top club, riuscendo però a restare in vantaggio praticamente fino alla fine. A vanificare tutto, poi, ci hanno pensato prima Bakayoko con la palla persa a centrocampo, e poi Manolas con il fallo da rigore a tempo praticamente scaduto. Cosi il Napoli si è ritrovato nuovamente a leccarsi le ferite.

Tra i più arrabbiati Lorenzo Insigne, che uscendo dal campo ha mostrato tutta la sua ira per quanto accaduto nei minuti finali. Un pareggio che per alcuni sa quasi di sconfitta, soprattutto per come maturato proprio a ridosso del triplice fischio. Un nervosismo che in casa Napoli si è trascinato anche nelle ore successive alla partita.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Mario Rui in campo
Mario Rui (GettyImages)

Napoli, tensione alle stelle: Gattuso caccia Mario Rui

Cosi a prendere in mano la situazione ci ha pensato Gennaro Gattuso, che durante la sessione di allenamento andata in scena ieri, ha nuovamente esercitato il diritto di “cacciare” uno dei suoi (come già accaduto in passato con Lozano ed Allan).

Stavolta è toccato a Mario Rui – come riportato da Sky Sport -, allontanato dalla sessione di allenamento a causa di un atteggiamento non consono, almeno a detta dello stesso Gattuso. Un clima rovente in casa Napoli, che continua a tenere banco.

LEGGI ANCHE >>> Juve-Haaland, da Dortmund il messaggio che gela tutte le pretendenti

Rino è consapevole di essere uno dei primi nel mirino della critica, soprattutto quella che i tifosi stanno riservando alla squadra ormai da settimane. Il prossimo impegno di campionato contro il Bologna sarà l’occasione (l’ennesima) per provare a far luce in un momento dove in casa Napoli si fa tanta fatica a mantenere calma e sangue freddo.