Serie A, la cronaca di Inter-Atalanta 1-0

Sanchez esulta
Alexis Sanchez (Getty Images)

Alle 20.45 in programma l’ultimo posticipo di questo lungo weekend di Serie A, scendono in campo allo stadio Meazza l’Inter e l’Atalanta.

Continua la corsa Scudetto. Dopo la vittoria del Milan conquistata a Verona contro l’Hellas, tocca adesso all’Inter di Antonio Conte rispondere sul campo. Al momento la distanza tra i cugini milanesi è di soli tre punti, e proprio per questo servirà la prestazione migliore per tenere nuovamente a distanza la squadra di Stefano Pioli.

L’impegno, va da sé, è assai probante. L’Atalanta di Gasperini resta una squadra decisamente ostica da affrontare, soprattutto in un momento decisivo come questo della stagione. La Dea vive un momento decisamente positivo, con ben quattro vittorie consecutive. Un andamento da top club, che ovviamente la squadra nerazzurra proverà a confermare anche nell’importante teatro di San Siro.

I tre punti, dunque, sono un obiettivo importante per entrambe. L’Atalanta guarda al quarto posto, e dunque tornare in Champions anche il prossimo anno. Per l’Inter, va da sé, il successo significherebbe tenere il passo ma soprattutto a distanza le rivali (compresa la Juventus che spinge da dietro).

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Inter-Atalanta, le probabili formazioni

Antonio Conte conferma gli interpreti per la sfida contro la Dea. La scelta del tecnico ricadrà su Lautaro Martinez, che farà coppia con Lukaku in attacco. C’è poi il ritorno di Vidal, col il cileno favorito per prendere il posto di Eriksen dal primo minuto centrocampo.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Perisic; Lukaku, Lautaro.

LEGGI ANCHE >>> Manchester United trema in vista del Milan: tegola pesante nel derby

Gasperini conferma il 3-4-2-1. In attacco si va verso la conferma della coppia colombiana formata da Muriel e Zapata, anche se c’è una piccola possibilità di vedere Ilicic titolare al posto di Duvan. A destra ancora spazio a Maehle, mentre a centrocampo torna De Roon dopo la squalifica.

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Romero, Djmsiti; Maehle, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Muriel, Zapata.