Serie A, la cronaca di Parma-Roma 2-0

Parma e Roma in campo
Parma-Roma (GettyImages)

Alle 15 si accende il pomeriggio del campionato di Serie A, scendono in campo allo Stadio Tardini il Parma e la Roma.

La Roma di Fonseca vive un momento molto positivo, testimoniato anche dal successo in Europa League che ha lanciato i giallorossi verso i quarti di finale della competizione europea (manca ancora la gara di ritorno, per inciso). Anche in campionato si respira un aria positiva, con le due vittorie consecutive messe a segno contro Fiorentina e Genoa che hanno permesso alla compagine capitolina di dare uno slancio importante alla propria classifica. L’obiettivo resta il piazzamento Champions, e che sia quarto o terzo posto poco importate.

La trasferta di oggi, però, è dura. La Roma arriva allo stadio Tardini per affrontare un Parma in evidente emergenza. Lo spettro della Serie B incombe, visto che i ducali al momento sono penultimi in classifica. L’ultimo pareggio conquistato contro Fiorentina al Franchi di Firenze è un timido segnale. Serve vincere, portare i tre punti a casa per dare una sterzata alla propria stagione.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Parma-Roma, le probabili formazioni

Per il Parma tante assenze pesanti, prima fra tutte quella di Kucka squalificato. In attacco ci sarà tridente composto da Yann Karamoh, Pellè e Mihaila.

PARMA (4-3-3): Sepe; Conti, Osorio, Bani, Pezzella; Hernani, Brugman, Kurtic; Karamoh, Pellè, Mihaila. Allenatore: D’Aversa.

LEGGI ANCHE >>> La confessione di Vlahovic che fa impazzire i fantallenatori

La grande novità per i giallorossi sarà il ritorno di Dzeko dall’inizio, dopo ben due mesi. Nelle retrovie non troveremo Smalling, ma giocheranno Mancini, Ibanez e Kumbulla. In mezzo al campo Bruno Peres agirà a destra, Spinazzola a sinistra, mentre al centro ci saranno Villar e Diawara.

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Ibanez, Kumbulla; Bruno Peres, Villar, Diawara, Spinazzola; Pellegrini, Pedro; Dzeko. Allenatore: Fonseca.