Milan, nuovo stop Romagnoli: gli aggiornamenti dall’infermeria

Alessio Romagnoli di spalle
Romagnoli (Getty Images)

Tiene banco il capitolo infortuni in casa Milan. Nuovo stop per Romagnoli il quale ha accusato un problema al polpaccio. Le sue condizioni saranno valutate nel corso delle prossime ore con nuovi esami

Brutte notizie per Pioli e per quel che riguarda la situazioni infortuni in casa Milan. Il tecnico rossonero dovrà fare i conti con il nuovo infortunio di Romagnoli, il quale ha riportato un problema muscolare al polpaccio. Le sue condizioni verranno valutare nel corso delle prossime ore con nuovi esami, ma la sensazione è che il difensore rossonero non sarà a disposizione in vista della sfida di campionato contro la Fiorentina. Romagnoli potrebbe far ritorno in campo dopo la sosta in occasione della sfida tra Milan-Sampdoria, match valido per la 29^ giornata di Serie A.

Non solo Romagnoli, restano da valutare anche le condizioni fisiche di Calabria e Leao. Il terzino ha accusato un principio di pubalgia, ma lo staff medico rossonero valuterà il da farsi in vista dei prossimi giorni. Quasi certa la sua assenza in vista della sfida di campionato contro la Fiorentina. Ovviamente, come sottolineato, Pioli non potrà fare affidamento su di loro neanche in vista del match di Europa League contro il Manchester United, sfida valida per l’accesso ai prossimi quarti di finale della competizione.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Il Milan esulta
Manchester-Milan (GettyImages)

Infortuni Milan, da valutare anche le condizioni di Leao

Non solo Romagnoli e Calabria, il Milan dovrà valutare attentamente anche le condizioni di Leao. L’attaccante rossonero ha accusato un fastidio muscolare e la sua presenza contro la Fiorentina resta in forte dubbio. Buone notizie per Ibrahimovic e Bennacer totalmente recuperati. Punto interrogativo sul recupero di Mandzukic.

LEGGI ANCHE>>> Tegola Juve, l’annuncio arriva dalla Nazionale

Milan-Manchester United, le probabili formazioni di Europa League

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Dalot, Kjaer, Tomori, Hernandez; Meité, Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic.

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): Henderson; Wan-Bissaka, Bailly, Maguire, Telles; McTominay, Matic; James, Bruno Fernandes, Rashford; Greenwood.