Juventus, la rivelazione di Allegri su Bentancur

Bentancur rammaricato
Rodrigo Bentancur (Getty Images)

Un percorso di maturità e definitiva consacrazione ancora misterioso e non definitivo. Bentancur, dopo una stagione piuttosto altalenante, potrebbe persino lasciare la Juventus a fine stagione. La rivelazione di Allegri potrebbe avvallare questo possibile scenario

Una Juventus poco compatta e povera di personalità, carisma e temperamento in mezzo al campo. La critica punta l’indice su Bentancur, reo di aver commesso qualche errore di troppo in cabina di regia e troppo discontinuo nel suo rendimento. Il centrocampista bianconero potrebbe addirittura lasciare la Juventus a fine stagione in caso di un’offerta irrinunciabile.

Giusto criticare l’ex Boca Juniors? Qual è il suo vero ruolo? A far chiarezza ci ha pensato Massimiliano Allegri, ospite negli studi di “Sky Calcio Club”. L’ex tecnico della Juventus ha evidenziato le caratteristiche tecniche di Bentancur specificando alcuni dettagli sul suo ruolo e caratteristiche tattiche: “A mio modesto parere, non può giocare davanti alla difesa. Ci può giocare una partita. È come una riserva che gioca 1-2 partite ma non può farne 5. Lui anche con me giocava davanti la difesa, ma poi tornava a far la mezz’ala. Ha un tempo di gioco non adatto”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Bentancur e Bakayoko
Bentancur e Bakayoko (GettyImages)

Bentancur, la Juventus potrebbe valutare addirittura la cessione

Allegri ha poi aggiunto: “Per giocare davanti alla difesa ci vuole sempre un’attenzione costante”. E’ chiaro che la giovane età del centrocampista uruguaiano giochi a suo favore in un processo definitivo di maturità, ma è anche vero che difficilmente la Juventus potrebbe aspettarlo. Ecco perchè non è escluso che i bianconeri possano valutare una clamorosa cessione.

LEGGI ANCHE >>> “Pirlo colpevole perfetto”, il piano della Juventus ‘smascherato’

30-35 milioni il costo del suo cartellino, cifra che la Juventus potrebbe investire su un regista di ruolo. Occhio, infatti, al possibile affondo per Locatelli, attualmente in forza al Sassuolo e valutato circa 40 milioni dalla società neroverde. Il futuro di Bentancur si capirà con maggior chiarezza nel corso dei prossimi mesi.