Infortuni Milan: si ferma anche Brahim Diaz, rientra l’allarme Ibrahimovic

Brahim Diaz, Milan (Getty Images)

Brutte notizie per il Milan. Si allunga l’elenco degli infortunati: stop anche per Brahim Diaz, il quale ha rimediato un problema alla caviglia con la Nazionale Under 21 della Spagna. Preoccupa anche Ibrahimovic

Nuovo infortunio in casa Milan. Come evidenziato nelle ultime ore, Pioli dovrà fare a meno anche di Brahim Diaz in vista della ripresa del campionato. Il fantasista spagnolo ha rimediato un problema alla caviglia con la Nazionale Under 21 spagnolo. Problema fisico che verrà valutato nel corso delle prossime ore, ma che potrebbe escludere l’ex City dalla sfida contro la Sampdoria.

Nessun allarme per quel che riguarda Ibrahimovic. L’attaccante svedese ha abbandonato il campo d’allenamento della Svezia dopo 15 minuti in compagni del medico sociale. Nessun infortunio: l’attaccante del Milan aveva già concordato con la staff della Svezia una seduta d’allenamento di soli esercizi individuali.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Infortuni Milan, le condizioni di Leao e Mandzukic: i possibili tempi di recupero

Non solo Brahim Diaz, saranno da valutare anche le condizioni di Leao e Mandzukic, fermi ai box a causa di problemi muscolare. L’attaccante portoghese dovrebbe tornare in campo tra circa 10 giorni, mentre l’ex Juventus potrebbe tornare a disposizione già dalla prossima 29^ giornata di campionato contro la Sampdoria. Allarme offensivo, soprattutto se dovesse essere confermato lo stop Ibrahimovic, come detto, reduce da un problema fisico in Nazionale.

LEGGI ANCHE>>> Il Milan pensa al talento ex Psg: è stato ad un passo dalla Juve

L’infortunio di Mandzukic ha costretto l’attaccante croato a uno stop di diverse settimane, ma non è escluso che l’attaccante rossonero possa rivelarsi decisivo nel finale di campionato. Il numero nove rossonero proverà ad incidere soprattutto per cercare di convincere il Milan a puntare su di lui anche in vista della prossima stagione con l’offerta di un nuovo contratto.