“Ho sbagliato, ma non era una festa”: arriva il messaggio di Dybala

Paulo Dybala in campo
Paulo Dybala (Getty Images)

Arrivano le scuse di Paulo Dybala attraverso un post Instagram: “Ho sbagliato a rimanere fuori a cena, ma non era una festa”

Arrivano le scuse di Paulo Dybala via social: come è noto, l’argentino è stato pizzicato con i compagni di squadra McKennie ed Arthur a casa dello statunitense con diverse altre persone nell’abitazione.

Ci sarà una multa dei carabinieri per un’evidente effrazione delle norme anti-covid e come abbiamo già riferito in precedenza (leggi qui), anche la stessa Juventus è pronta ad assumere provvedimenti che potrebbero arrivare all’esclusione dei tre calciatori coinvolti dal prossimo impegno, il derby contro il Torino di sabato.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Scuse Dybala
Paulo Dybala ha postato questo messaggio sul suo profilo Instagram

“Momento difficile, ho sbagliato. Non era una festa”: Dybala prova a spiegare

Con questo messaggio pubblicato attraverso una storia sul proprio profilo Instagram, Paulo Dybala ha provato a spiegare che non si è trattato di una festa, come si è letto a partire dalle 13 di questo pomeriggio quando la notizia si è diffusa.

LEGGI ANCHE >>> Bonucci positivo, la Juventus non rischia: “Nessun focolaio”

Un messaggio che potrebbe provare a scoraggiare il club dal prendere sanzioni serie nei confronti dell’argentino, tornato da qualche giorno a disposizione di Pirlo.