“Riporto Ronaldo a Madrid”, arriva la promessa ai tifosi del Real

Ronaldo
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Enrique Riquelme, avversario di Perez alle presidenziali del Real, sgancia la bomba: “Voglio ricomprare Ronaldo. Via Zidane, mi piace Klopp”

Enrique Riquelme, il giovane sfidante di Florentino Perez alle imminenti elezioni presidenziali del Real Madrid, ha rilasciato all’emittente radiofonica ‘Cadena Cope’ un’intervista ricca di spunti interessanti ma anche destinati a far discutere.

In particolare, il 32enne imprenditore attivo nel campo delle rinnovabili, ha affermato di essere determinato a riacquistare Cristiano Ronaldo dalla Juventus: “Cristiano ha rappresentato molto per il calcio e per il Real e per questo ho intenzione di riportarlo qui. Per me non esistono giocatori giovani e vecchi, ma solo giocatori forti e meno forti”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Zidane Klopp
Zidane e Klopp durante Real-Liverpool (Getty Images)

Enrique Riquelme: “In panchina sostituirei Zidane con Klopp”

Per quanto riguarda la panchina, Riquelme sarebbe invece pronto a un clamoroso avvicendamento: “Zidane non sarebbe il mio allenatore, la direzione sportiva sta pensando a un altro profilo, con un’altra strategia. Personalmente mi piace molto Klopp“. In alternativa, Riquelme non disdegnerebbe nemmeno la soluzione ‘fatta in casa’: “Anche Raul (attuale tecnico del Castilla, ndr) sta facendo bene, potrebbe essere preso in considerazione”.

LEGGI ANCHE>>> Juventus, tornerà Allegri? La reazione di Ronaldo

Sul mercato in entrata, Riquelme non vorrebbe limitarsi al già citato CR7, ma punterebbe anche uno dei giocatori più corteggiati del momento, il norvegese Erling Haaland, per quanto non già dal prossimo mercato: “Il mio potenziale direttore sportivo ha parlato con Mino Raiola, che ci ha detto che il Borussia Dortmund ha intenzione di tenerlo per un altro anno e poi potrebbe cederlo a un prezzo interessante. La richiesta di 20 milioni per l’agente e altri 20 per il padre del giocatore? Non mi risulta”.