Serie A, la cronaca di Fiorentina-Atalanta 2-3

Luis Muriel esulta
Muriel (Getty Images)

Alle 20.45 in programma l’ultimo posticipo di questa domenica di Serie A, scendono in campo l’Atalanta di Gasperini e la Fiorentina di Iachini.

Anche l’Atalanta è una delle protagoniste indiscusse della corsa al quarto posto. Al momento è il Napoli piazzato davanti alla Dea, che dovrà nella sfida di oggi contro la Fiorentina provare nuovamente a riprendersi l’ultimo posto utile per la Champions League. La squadra nerazzurra arriva da un filotto di tre vittorie consecutive che ovviamente consentono a tutta la piazza di ben sperare da qui alla fine della stagione, anche se mancano ancora diverse partite e tutto può ancora succedere.

Confermare la propria presenza in Champions League sarebbe un traguardo importante per la dirigenza bergamasca, che avrebbe modo nuovamente di progettare una nuova stagione importanti tra le migliori del calcio europeo. La battaglia per il quarto posto, però, si fa sempre più agguerrita settimana dopo settimana, e servirà grande attenzione per portare a casa il risultato.

La Fiorentina è reduce da settimane molto intense dopo l’addio di Cesare Prandelli. La viola non vince da ben due partite, e l’ultimo pareggio contro il Genoa ha lasciato l’amaro in bocca. La salvezza è ovviamente l’obiettivo finale, ma la zona rossa è ancora troppo vicina e servono punti per portare a casa il risultato.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Fiorentina-Atalanta, le probabili formazioni

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski, Milenkovic, Pezzella, Martinez Quarta; Caceres, Bonaventura, Amrabat Castrovilli Biraghi; Eysseric, Vlahovic. All. Iachini

LEGGI ANCHE>>> Juventus, contatti frequenti con l’agente del calciatore

ATALANTA (4-2-3-1): Gollini; Toloi, Romero, Palomino, Gosens; De Roon, Freuler; Malinovskyi, Pasalic, Muriel; Zapata. All. Gasperini