“Allegri ha già una squadra, ma non è la Juventus”

Juventus Allegri Agnelli Ronaldo
Allegri (GettyImages)

L’allenatore Massimiliano Allegri è pronto a tornare in panchina, ma non rientrerà alla guida tecnica della Juventus, a dispetto di quanto vociferatosi.

Il futuro di Massimiliano Allegri comincia a delinearsi. In occasione della prossima stagione, l’allenatore è pronto a rimettersi in gioco e a farlo con prospettive ambiziose. Negli scorsi mesi si è vociferato della possibilità di rivederlo sulla panchina della Juventus. In effetti, il grande exploit dell’ultimo decennio bianconero si è avuto proprio sotto la conduzione tecnica del livornese, che quest’anno più che mai i tifosi e probabilmente anche la società hanno rimpianto. 

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Allegri torna in panchina, ma non allenerà la Juventus

Allegri
Allegri (Getty Images)

Fermo da quasi due anni, Allegri è stato tema di conversazione del programma di Luca Momblano su ‘Twitch’, ovvero ‘Juventibus’. Il giornalista ha dichiarato che il tecnico ha già deciso il suo futuro e avrebbe quindi una società che l’attende. Nello specifico, pare abbia trovato un accordo con un club, ma si è specificato che non si tratta della Juventus.

LEGGI ANCHE >>> Il pronostico di Moratti che non piacerà a Juve e Milan

Quindi, la prima certezza è che non ci sarà nessun ritorno, seppure piuttosto atteso. Quale potrebbe essere allora la società che ha convinto Allegri? Da escludere il Napoli, che sembra in questo momento aver pensato di virare su Spalletti, in attesa di valutare margini di rappacificazione con Rino Gattuso. L’Inter invece, altra società alla quale Allegri era stato accostato, lavora alla permanenza di Conte. Resta viva allora la pista Roma, in Italia, e si attende di capire anche le possibili intenzioni del Barcellona, considerato che il nome dei catalani è spuntato spesso fuori in relazione all’allenatore toscano.