Juve, niente da fare: tegola pesante in attacco

Pirlo in panchina
Pirlo (GettyImages)

Andrea Pirlo ha diramato la lista dei convocati per la gara contro l’Udinese: stringe i denti Morata, out Chiesa e Demiral.

La Juventus di Andrea Pirlo è alla caccia di punti utili a restare in corsa per la qualificazione in Champions League. I bianconeri saranno impegnati domani alle ore 18:00 contro l’Udinese di Luca Gotti alla Dacia Arena di Udine. I bianconeri sono in piena emergenza, per stessa ammissione del tecnico bianconero.

Federico Chiesa abbandona il campo infortunato
Federico Chiesa (GettyImages)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Udinese-Juventus, i convocati di Pirlo

L’allenatore della Juve ha diramato pochi minuti fa la lista dei convocati per la trasferta di Udine. Non ci sarà Federico Chiesa, ancora alle prese con i fastidi muscolari. D’altronde Pirlo in conferenza aveva già ammesso le condizione fisiche dell’ex Fiorentina: “Si è allenato a parte”, ha spiegato il Maestro, “non è ancora al 100% e vogliamo evitare rischi. Valuteremo oggi”. Decisione presa: l’attaccante non ci sarà. C’è, invece, Alvaro Morata. Lo spagnolo, seppur non al meglio della condizione, stringerà i denti e partirà per il Friuli. Ce la fanno anche Arthur e Ramsey: l’ex Barcellona si è allenato solo da ieri con i compagni; il gallese, invece, ha proseguito nel lavoro personalizzato.

LEGGI ANCHE >>> Roma disastrata, ufficiale: salgono a cinque gli infortunati

Out anche Demiral, ancora alle prese con i problemi fisici delle scorse settimane.

  • Portieri: Szczesny, Buffon, Pinsoglio.
  • Difensori: Chiellini, De Ligt, Alex Sandro, Danilo, Cuadrado, Bonucci, Dragusin.
  • Centrocampisti: Arthur, Ramsey, McKennie, Rabiot, Bentancur, Bernardeschi, Kulusevski.
  • Attaccanti: Ronaldo, Morata, Dybala, Vrioni, Felix Correia.

Pirlo è chiamato, dunque, a ridisegnare lo scacchiere. In avanti servono assolutamente i gol di Dybala e Cristiano Ronaldo: toccherà all’argentino ed al portoghese guidare la manovra offensiva contro la linea difensiva di Luca Gotti, a caccia del secondo successo di fila dopo la netta vittoria contro il Benevento.