Roma, colpo dal Real: Mourinho punta un vecchio pallino

Josè Mourinho pensieroso
José Mourinho (Getty Images)

La dirigenza della Roma già guarda a quella che sarà la prossima sessione di mercato, con Mourinho abile regista. Spunta un vecchio pallino giallorosso.

In casa Roma ormai si attende spasmodicamente il nuovo ciclo targato Josè Mourinho. L’allenatore portoghese andrà a prendere il posto del suo connazionale Fonseca, al quale mancano ancora tre partite prima di finire definitivamente la sua esperienza sulla panchina giallorossa. Sarà proprio questo finale di stagione a determinare da quale di partenza potrà cominciare l’avventura dell’ex tecnico dell’Inter, con la Conference League che resta probabilmente l’unico obiettivo perseguibile (l’Europa League al momento dista 6 punti).

Con l’arrivo di Mourinho, ovviamente, andranno riscritte anche le strategie di mercato. Lo ‘Special One‘ si guarda intorno, insieme a Tiago Pinto, per cerca di capire come migliorare la rosa a disposizione. I nomi che circolano sono già diversi, quando mancano ancora molte settimane prima dell’inizio della nuova sessione di calciomercato. Una pista, tra l’altro già nota nell’ambiente giallorosso, porta direttamente in casa Real Madrid.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Nacho Fernandez in azione
Nacho Fernandez (Getty Images)

Roma, Mourinho punta un vecchio pallino

Quello di Nacho Fernandez è uno dei profili accostati alla Roma già diverse volte nel corso degli ultimi mesi. Il difensore classe ’90 sembra aver davvero finito il suo ciclo al Real Madrid, e proprio per questo ci sarebbe la Roma pronta mettere le mani in maniera considerevole sul giocatore.

LEGGI ANCHE >>> Roma, Fonseca verso il rush finale: due recuperi preziosi

Secondo quanto riportato ‘Diario gol’, infatti, la dirigenza giallorossa avrebbe avvicinato proprio il club blanco per provare a mettere le mani su Nacho, il tutto avallato anche dallo stesso Mourinho. Nacho ed il tecnico portoghese, infatti, si sono incrociati durante l’esperienza di quest’ultimo al Real Madrid, e proprio per questo ci sarebbe stato anche il benestare per portare avanti il discorso.

Un vecchio pallino che torna nuovamente in auge in casa giallorossa, e stavolta l’affare potrebbe davvero concretizzarsi. Un nome, tra l’altro, di grande spessore e che andrebbe ad aumentare il livello della reparto difensivo.